Quando andare in pensione? Calcolo, novità e requisiti dal 2015


457.703 visite 283 Commenti

In pensioneLe recenti riforme pensionistiche hanno modificato le modalità di accesso alla pensione e di calcolo dell’assegno. Per questo oggi in molti ci chiedete nei commenti: “Quando posso andare in pensione?” “Quanto prenderò di pensione?”

Le risposte ci sono e si trovano sul sito dell’INPS, ma  non sempre sono facili da scovare. Per questo vi evitiamo la fatica di cercare le tabelle e ve le proponiamo in modo più “digeribile” qui sotto.
Inoltre on-line esistono numerosi motori di calcolo per stimare quando  e con quanto poter andare in pensione: clicca qui per provarne uno.

Per fare chiarezza abbiamo diviso il post in tre punti:

 1) Quando  —  2) Quanto  —  3) Come

 

1) Quando  – Ecco i requisiti per andare in pensione nel 2015 

— Dipendenti pubblici

Pensione di vecchiaia 
Uomini e donne – nel  2015 con 66 anni e 3 mesi di età (con almeno 20 anni di contributi)pensione vecchiaia pubblici 2016 - 2050

Clicca qui per scaricare la tabella completa fino al 2050 per la pensione di vecchiaia dei dipendenti pubblici

Pensione anticipata
Donne – nel 2015 con 42 anni e 6 mesi di contributi
Uomini – nel 2015 con 42 anni e 6 mesi di contributi
Uomini e donne assunti dal 1/1/1996 in possesso di anzianità contributiva minima di 20 anni e importo minimo  pari  2,8 volte l’assegno sociale – nel 2015 con 63 anni e 7 mesi di età

<a class=pensione anticipata pubblici 2016 - 2050" width="580" height="317" />

Clicca qui per scaricare la tabella completa fino al 2050 per la pensione anticipata dei dipendenti pubblici

 

— Dipendenti  Privati

Pensione di vecchiaia 
Donne – nel 2015 con 63 anni e 9 mesi di età (con almeno 20 anni di contributi)
Uomini – nel 2015 con 66 anni e 3 mesi di età (con almeno 20 anni di contributi)pensione vecchiaia privati 2016 - 2020


Clicca qui per scaricare la tabella completa fino al 2050 per la
pensione di vecchiaia dei dipendenti privati

Pensione anticipata
Donne – nel 2015 con 41 anni e 6 mesi  di contributi
Uomini – nel 2015 con 42 anni e 6 mesi di contributi
Uomini e donne assunti dal 1/1/1996 in possesso di anzianità contributiva minima di 20 anni e importo minimo  pari  2,8 volte l’assegno sociale – nel 2015 con 63 anni e 7 mesi di età
<a class=pensione anticipata privati 2016 - 2050" width="605" height="328" />

Clicca qui per scaricare la tabella completa fino al 2050 per la pensione anticipata dei dipendenti privati

 

— Lavoratori e lavoratrici autonomi

Pensione di vecchiaia
Donne – nel 2015 con 64 anni e 9 mesi di età (con almeno 20 anni di contributi)
Uomini – nel 2015 con 66 anni e 3 mesi di età (con almeno 20 anni di contributi)
pensione vecchiaia autonomi 2016 - 2020

Clicca qui per scaricare la tabella completa fino al 2050 per la pensione di vecchiaia dei lavoratori autonomi

Pensione anticipata
Donne – nel 2015 con 41 anni e 6 mesi  di contributi
Uomini – nel 2015 con 42 anni e 6 mesi di contributi
Uomini e donne assunti dal 1/1/1996 in possesso di anzianità contributiva minima di 20 anni e importo minimo  pari  2,8 volte l’assegno sociale – nel 2015 con 63 anni e 7 mesi di età

<a class=pensione anticipata autonomi 2016 - 2050" width="578" height="316" />
Clicca qui per scaricare la tabella completa fino al 2050 per la pensione anticipata dei lavoratori autonomi

Aliquote Artigiani e Commercianti
Clicca qui per visualizzare le aliquote relative a queste professioni

2) Quanto – Ecco come si calcola la pensione nel 2015

On-line esistono numerosi motori di calcolo per stimare l’ammontare della propria pensione: clicca qui per provarne uno.

Il sistema di calcolo della pensione che si applica alle vecchie generazioni è diverso da quello applicato alle nuove. I lavoratori privati, pubblici e autonomi sono divisi in tre gruppi in base all’anzianità maturata alla data del 31/12/1995:

  • almeno 18 anni di contributi, l’assegno pensionistico sarà calcolato con un sistema misto, cioè retributivo per l’anzianità maturata sino al 31/12/2011 e contributivo per il periodo successivo;
  • meno di 18 anni di contributi, l’assegno pensionistico sarà calcolato con un sistema misto, cioè retributivo per l’anzianità maturata sino al 31/12/1995 e contributivo per il periodo successivo;
  • zero contributi al 31/12/1995, l’assegno pensionistico sarà calcolato con il sistema contributivo, che si basa su quanto versato nel corso della vita lavorativa.
    Se vuoi avere ulteriori informazioni clicca qui per approfondire

Nel 2015 le pensioni aumenteranno come segue:

Trattamenti minimi
Con l’incremento dello 0,30% (si tratta di un indice provvisorio, che potrebbe scendere ancora) l’importo del trattamento minimo sale da 500,88 a 502,38 euro al mese. Con l’aggiornamento Istat, sale anche l’assegno sociale, la rendita assistenziale corrisposta agli ultrasessantacinquenni privi di altri redditi, introdotta dalla riforma Dini (legge n. 335/1995) in sostituzione della “vecchia” pensione sociale: passa da 447,17 a 448,51 euro al mese (un euro in più fa sempre comodo!). Mentre la pensione sociale, ancora prevista per i titolari della stessa alla data del 31 dicembre 1995, raggiunge 369,62 euro al mese.

Sopra il minimo
Dato per scontato che l’indice d’inflazione si fermerà allo 0,30%, gli aumenti di gennaio 2015, saranno così articolati:

* più 0,30% (ossia l’aliquota intera dell’indice Istat) per gli importi di pensione mensile sino a 1.503 euro, tre volte il trattamento minimo di dicembre 2014;

* più 0,285% (95% dell’indice Istat) per gli importi compresi tra 1.503 e 2.004 euro;

* più 0,225% (75% dell’indice) per gli importi compresi tra 2.004 e 2.505 euro;

* più 0,15% (50% dell’indice) per gli importi compresi tra 2.505 e 3.006 euro.

Per le pensioni di ammontare superiore 3.006 euro
La rivalutazione sarà dello 0,1355%, (il 54% dell’indice Istat) e si fermerà comunque a 3.006: un aumento di fisso di 4,05 euro. Va precisato, sempre che ce ne fosse bisogno, che parliamo di cifre al lordo dell’Irpef.
aumento pensioni 2015

3) Come – Ecco come si richiede la pensione

La pensione di vecchiaia decorre dal primo giorno del mese successivo a quello nel quale l’assicurato ha compiuto l’età pensionabile.

 

La domanda di richiesta della pensione si presenta esclusivamente attraverso uno dei seguenti canali:

  • web – la richiesta telematica dei servizi è accessibile direttamente dal cittadino tramite PIN attraverso il portale dell’Istituto (http://www.inps.it); Qui abbiamo spiegato come ottenere il PIN
  • telefono – chiamando il Contact Center integrato al numero 803164 gratuito da rete fissa o al numero 06164164 da rete mobile a pagamento secondo la tariffa del proprio gestore telefonico, abilitati ad acquisire le domande di prestazioni ed altri servizi per venire incontro alle esigenze di coloro che non dispongono delle necessarie capacità o possibilità di interazione con l’Inps per via telematica;
  • enti di Patronato e intermediari autorizzati dall’Istituto, che mettono a disposizione dei cittadini i necessari servizi telematici.

Seguici su Twitter per rimanere sempre aggiornato twitter previsionari
oppure iscriviti alla nostra newsletter:

Iscriviti

Immagine anteprima http://www.fundable.org/

457.703 visite 283 Commenti
  • http://Google Maurizio

    Nato il 9/5/52 ora in mobilità ho 40 anni di contribuzione quando vado in pensione?

    • AURORA

      Nata 4/11/54 impiegata dal 1980 al 2008 Malattia 12/2008 a /2009
      Assegno inps x 12 mesi Quando andrò in pensione?

      • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

        Ciao Aurora,
        non capito bene se sei ancora occupata o sei disoccupata..??
        in ogni caso, ipotizzando che tu abbia 29 anni di contributi, secondo questo motore di calcolo, potrai andare in pensione nel 2022, con 38 anni di contributi. Il motore fa un calcolo generale, prova tu stessa. Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione. Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui.

      • umerto

        Buongiorno ho 51 anni con 32aani di contributi vorrei sapere quando andro’ in pensione e andando in anticipo quanto eì la penalita’ grazie

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Maurizio,
      Se tu lavorassi potresti andare in pensione anticipata al raggiungimento dei 43 anni di contributi nel 2016.
      In assenza di lavoro, e quindi di contributi, dovrai aspettare di raggiungere l’anzianità necessaria di 66 anni e 7 mesi nel 2018.

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Maurizio,
      secondo questo motore di calcolo, potrai andare in pensione anticipata nel 2016, al raggiungimento dei 43 anni di contributi. Altrimenti dovrai aspettare la pensione di vecchiaia nel 2018 a 66 anni e 7 mesi di età. Il motore fa un calcolo generale, prova tu stesso. Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione. Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui.

  • AURORA

    Nata 4/11/54 impiegata dal 1980 al 2008 Malattia 12/2008 a /2009
    Assegno inps x 12 mesi Quando andrò in pensione?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Aurora,
      non capito bene se sei ancora occupata o sei disoccupata..??
      in ogni caso, ipotizzando che tu abbia 29 anni di contributi, secondo questo motore di calcolo, potrai andare in pensione nel 2022, con 38 anni di contributi. Il motore fa un calcolo generale, prova tu stessa. Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione. Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui.

  • Domenico Morabito

    Molto interessante, ma x chi come me capisce ben poco di calcoli come fà a sapere come e quando andrà in pensione? Esempio:
    Nel marzo 2015 avrò 41 anni di contributi e 58 anni di età, quando potrò finalmente andare in pensione, sempre che Dio mi lascia? Grazie se avrò risposta e comunque grazie lo stesso per le informazioni che date.

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Domenico,
      secondo questo motore di calcolo, potrai andare in pensione anticipata al raggiungimento dei 43 anni di contributi. Il motore fa un calcolo generale, prova tu stesso. Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione. Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui.

  • Luigi

    Avro 58 anni a marzo. Fra servizio ricongiunzione e riscatto ho in questo momento circa 39 anni
    di contributi. Continuando a lavorare quando potrò andare inpensione?
    Grazie

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Luigi,
      secondo questo motore di calcolo, potrai andare in pensione nel 2017, con 43 anni di contributi. Il motore fa un calcolo generale, prova tu stesso. Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione. Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui.

  • alfredo mancinelli

    complimenti è la prima cosa chiara da quando ho iniziato il lavoro (1968)

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Grazie Alfredo,
      ci fa molto piacere poter essere utili.
      ciao!

  • cosimo

    Sono un ex dipendente poste italiane assunto il 16/10/1973 ed uscito il 01/07/2013 con esodo incentivato per far lavorare mia figlia. Sono stato autorizzato dall’inps per il pagamento dei contributi volontari sino ad avere 43 anni e 1 mese di contribuzione. Quando potro avere la pensione? Grazie per la risposta.o

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Cosimo, dovrei sapere quanti anni hai per poter risponderti…

  • Lucia Lunghi

    Buongiorno,
    ho 53 anni lavoro da maggio 1979 (sempre presso la stessa azienda privata)dal 1990 a part-time, quando potrò andare in pensione?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Lucia,
      secondo questo motore di calcolo, potrai andare in pensione nel 2021, con 43 anni di contributi. Il motore fa un calcolo generale, prova tu stessa. Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione. Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui.

      • Lucia Lunghi

        grazie mille per la risposta, finalmente qualcuno che fa il suo lavoro.

  • livio

    Buongiorno a tutti, mi chiamo Livio, sono nato il 27/02/1954, attualmente occupato presso azienda privata.nel marzo del 2015 maturerò 40 anni esatti di contributi.quando potrò andare in pensione?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Livio,
      secondo questo motore di calcolo, potrai andare in pensione anticipata al raggiungimento dei 43 anni di contribuzione. Altrimenti dovrai aspettare di raggiungere i 66 anni circa per la pensione di vecchiaia (guarda qui le tabelle).
      Il motore fa un calcolo generale, prova tu stesso. Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • http://pre/visionari valerio pezzali

    ho 62 anni e 40 e un n mese di contributi e 15 mesi di servizio di leva quando posso andare in pensione

  • piero

    il 28 feb 2015 compirò 66 anni. Ho solo 15 anni di contributi come piccolo imprenditore. Quando avrò diritto ad andare in pensione?
    andare in pensione?

  • Grazia

    Buon giorno. Sono nata l’8 settembre 1958, ho 56 anni e a maggio 2015 avrò maturato 39 anni di contributi nel pubblico impiego. Nel 2018 dovrei andare in pensione vero?
    Grazie per la risposta e buon lavoro.

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Grazia,
      in realtà potresti già andare in pensione (con una forte penalizzazione) con l'”opzione donna contributivo” di cui parliamo alla fine di questo articolo.
      altrimenti dovrai aspettare, come dici correttamente tu, di raggiungere i 41 e 10 mesi di contributi, nel 2018 per la pensione anticipata.

  • http://inthernet mauro

    ho 38 anni di contributi quando vado in pensione

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      ciao Mauro,
      quanti anni hai?
      che tipo di lavoratore sei? (dipendente pubblico, dipendente privato, autonomo)
      sulla base di queste risposte potrò risponderti.
      ciao!

  • Antonino

    Sono nato il02 /06/61 lavoro nel privato da 11/76 ininterrottamente compreso militare.Quando potrò. Andare in pensione?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Antonino,
      secondo questo motore di calcolo, potrai andare in pensione nel 2020 al raggiungimento dei 44 anni di contribuzione.
      Il motore fa un calcolo generale, prova tu stesso. Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • ENRICA ANNA ARIZZOLI

    nata il 14/09/1955 lavoro c/o ente pubblico dal 27/05/1974 ho tre mesi di aspettativa senza assegni. quando sarà la prima data possibile di pensionamento? grazie

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Enrica,
      Se nel 2015 riesci a raggiungere i 41 anni e 6 mesi di contributi potrai andare in pensione già quest’anno.
      altrimenti nel 2016 con 41 anni e 10 mesi di contributi.

  • giovanna

    cosa perdo in termini di pensione se prendo due anni di 104 per mamma?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Giovanna,
      ti consiglio intanto di leggere questo articolo
      Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • antonio

    nato 1959-30 anni di lavoro dipendente-privato,inoccupato da 10/01/2015 non trovando piu’ lavoro-quando andro’ in pensione?quanto percepiro’?grazie

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Antonio,
      potrai andare in pensione al raggiungimennto dei 67 anni e 8 mesi di età, nel 20126. Come vedi in questa tabella

  • pia

    Nata a giugno 1958, ad agosto 2015 avrò 40 anni di contributi nel settore privato e a settembre 57 e tre mesi di età, posso fare la domanda per la pensione OPZIONE DONNA, se si di quanto sarò penalizzata? La pensione avrà sempre lo stesso importo o al raggiungimento dei 42 anni e 6 mesi di contributi sarà maggiorata?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Pia,
      potrai uscire con l’opzione donna al raggiungimento dei 57 anni di età dato che ai già almeno 35 anni di contributi. .
      Per fare la richiesta di pensione hai tempo fino a tutto il 2015. Leggi qui per approfondire.
      Verrai penalizzata di circa il 30%, ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • laura gatti

    scritta alla cassa ingegneri ed architetti dal 2/1982 al 10/1984, poi dipendente pubblico con 30 anni di anzianità e 5 anni riscatto univerità.Richiesta restituzione dei contributi alla cassa ing. ed arch. nel 2000 . Questi anni lavorativi(30 mesi)possono essere calcolati ai fini della sola età pensionabile o eventualmente riscattati?
    grazie
    laura alessandria

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Laura,
      purtroppo non saprei come risponderti perchè la tua richiesta è molto specifica e noi qui possiamo rispondere in modo generale. Ti consiglio di rivolgerti alla Cassa Ingenieri e Architetti e poi direttamente all’INPS che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • giuseppina

    Sono nata il 01/12/1952, lavoro in posta e ho 37 anni di anzianità, quando posso andare in pensione ?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Giuseppina,
      Puoi andare in pensione fin da subito con l’Opzione Donna Contributivo, che ti decurterebbe la pensione di circa il 30%, Leggi qui per approfondire.
      Per capire quando andare in pensione di vecchiaia senza penalizzazioni,dovrai aspettare di raggiungere i 66 anni e 7 mesi di età nel 2018.
      La pensione anticipata non fa per te, perchè raggiungi prima quella di vecchiaia.

  • domenico

    salve….cerco in tutti i modi una strada per mio padre che da un anno e senza alcun reddito…
    e nato il 22/11/1951 ed ha 29 anni di contributi,quando potrebbe andare in pensione,anche quella anticipata?
    AIUTATECIII PER FAVORE

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Domenico,
      deve aspettare di raggiungere il requisito anagrafico che per i lavoratori privati e pubblici è nel 2015 di 66 anni e 3 mesi, e dal 2016 al 2018 66 anni e 7 mesi.
      Quindi gli mancano circa due anni a tuo padre…

  • GIANNI

    sono un maschio, nato 6/1/1956 con 21anni come autonomo e 22 anni come dipendente posso andare in pensione nel 2015? ci sono problemi per i contributi misti?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Gianni,
      leggi questa nostra voce sul wiki, fa il caso tuo “Cumulo, totalizzazione, ricongiunzione

  • Pietro Iannone

    Faccio pure io una domanda personale. Susate. Ho 60 anni compiuti il 28 giugno 2014 ed il 10 febbraio 2015 avrò 40 anni di contributi. Quando potrò andare in pensione? Cosa c’è di vero nell’anticipo per la legge dib stabilità?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Pietro,
      nella legge di stabilità non c’è nessun anticipo per le pensioni.
      con i tuoi requisiti, secondo questo motore di calcolo, potrai andare in pensione nel 2017 con 43 anni di contribuzione.
      Il motore fa un calcolo generale, prova tu stesso. Oppure consulta qui le tabelle aggiornate con i requisiti per ogni anno. Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • roberta

    Buongiorno
    nata il 07 febbraio del 59, ho iniziato a lavorare l 1 gennaio del 76, senza interruzione fino a dicembre dl 93, poi stagionalmente, adesso mi ritrovo con 2006 ( DUEMILA SEI ) settimane di contributi, di cui 470 ( QUATTROCENTO SETTANTA figurativi per disoccupazione , e 46 settimane di ASPI, sempre per disoccupazione vorrei riprendere a lavorare a tempo indeterminato da luglio 2015, per poter accedere prima alla pensione, così facendo quando andrò in pensione?

  • egrazia

    Buon giorno, sono nata nel 1957, nel 2017 avrò 60 anni di età e 40 anni di lavoro pubblico impiego, non riesco a capire se posso andare in pensione con le penalizzazioni previste o devo aspettare i 66 anni
    grazie

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Grazia,
      se nel 2018 raggiungi i 41 e 10 mesi di contributi potresti andare in pensione anticipata in quell’anno.
      Altrimenti dal 2019 con 42 anni e 2 mesi sempre in pensione anticipata.

  • Ogno Giovanni

    Sono nato il 6 Gennaio 1953 ed al 31.12.2014 ho maturato 41 anni e 4 mesi di servizio. Quando posso andare in pensione? In attesa di un vostro cenno in merito, cordialmente saluto
    Giovanni Ogno

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Giovanni,
      dovresti poter andare in pensione anticipata al raggiungimento dei 42 anni e 10 mesi di contributi nel 2016.
      a per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • maurizio bussacchetti

    buongiorno… nato 26-01-1959 inizio lavoro 15-09-1076 operaio e tutt’ora lavoro vorrei sapere quando potrò andare in pensione .. un grazie a tutti

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Maurizio,
      dovresti poter andare in pensione anticipata con 42 anni e 10 mesi di contributi nel 2018.
      hai guardato nelle tabelle in questo post?

      • maurizio bussacchetti

        grazie mille

  • emanuela

    Nato nel 1952, al 31/12/2014 avevo 40 anni di contributi, quando posso anader in pensione?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Emanuela,
      dovresti poter andare in pensione anticipata e o in pensione di anzianità già da l’anno prossimo.
      dato che sei un po’ “nel mezzo” delle due opzioni, ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • Aurelio

    Il 21 febraio faccio 66 anni con 33 anni di contibuti vorrei sapere quando vado in pensione, e quanto percepisco

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Aurelio,
      nel 2015 potrai andare in pensione con 66 anni e 3 mesi di età.
      per avere una stima dell’ammontare della tua pensione prova questo motore di calcolo: http://www.axa-mps.it/previsio

  • Janina

    Lavoratrice dipendente
    Nel 2015 anni 62
    Totale anni lavorati 26 in Italia e 8 in Polonia
    Quando posso andare in pensione?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Janina,
      Per le persone che possono far valere periodi di lavoro in Stati comunitari – quali la Romania, l’accertamento del diritto a pensione può essere effettuato con la totalizzazione dei periodi di assicurazione italiani ed esteri.
      La contribuzione estera viene presa in considerazione per verificare i requisiti richiesti per il diritto, come se fosse contribuzione versata in Italia.
      L’importo della pensione, invece, viene calcolato in proporzione ai contributi accreditati nell’assicurazione italiana.
      Prova a fare una stima usando questo motore di calcolo: http://www.axa-mps.it/previsio o guarda le queste tabelle aggiornate : http://www.previsionari.it/2014/11/05/quando-andare-in-pensione-calcolo-novita-e-requisiti-dal-2015/
      Per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • sergio

    Sono un agente di commercio nel 2015 a maggio avrò 62 anni ed a luglio 40 anni di contributi continuativi. Quando posso andare in pensione?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Sergio,
      come vedi dalle tabelle nel post potrai andare in pensione anticipata nel 2017 con 42 anni e 10 mesi di contributi.

      • Sergio

        E quindi materialmente quale è la data in cui posso fare domanda di pensione?

        • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

          Ciao Sergio,
          la data precisa te la può comunicare solo l’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
          Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • Gaetano

    nato il 8/05/1962, assunto a tempo indeterminato nel 1984, servizio di leva espletato 1891/1982 (inserito nel fascicolo INPS). Quando vado in pensione ?

    Grazie.

  • luciana

    buondi’ sono un insegnante della scuola primaria in servizio ho maturato ad oggi 13 febbraio 2015 41 anni e qualche mese ..m chiede ..in mezzo a questo marasma quando potro’ andare in pensione anticipata senza essere penalizzata e con quanti euro di pensione…..grazie

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Luciana,
      prova a fare qualche stima con questo motore di calcolo: http://www.axa-mps.it/previsio

  • Rossella

    Sono una dipendente pubblica, ho 57 anni e 33 anni di contributi, potrei andare in pensione tra due anni?

  • http://www.previsionari.it MARA

    Sono Mara,nata il 03/05/1958 fino a 12/2014 ho conseguito 2033,2
    contributi come dipendente, prima a tempo pieno, poi part-time da 28 anni, con un stipendio lordo annuo di 16.200 euro quando andrò in pensione. Distinti saluti

  • Luciano

    Insegnante, nato 09/02/1954; il 31 agosto 2016 avrò un’anzianità di servizio di 42 a. 6 m. e 6 gg.
    Per l’aumento delle aspettative di vita dal 2016 si dovrà avere una anzianità di 42 a e 10 m. che io raggiungerò entro il 31 dic 2016. Potrò andare in pensione il 1 settembre 2016?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Luciano,
      potrai andare in pensione solo al raggiungimento dei requisiti, quindi al raggiungimento del 42 anni e 10 mesi nel 2016.
      Non so se ci sono opzione possibili per anticipare di 3 mesi come chiedi tu. Puoi provare a chiederlo all’INPS, puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • Antonio Piccoli

    Buongiorno, ho 59 anni il prossimo 9 aprile e 38,5 anni di contributi. Vorrei sapere quando potrò andare in pensione. Grazie. ANTONIO

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Antonio,
      se guardi nelle tabelle nel post, potresti andare in pensione anticipata nel 2023 con 43 anni e 3 mesi di contributi.
      prova a fare una stima con questo motore di calcolo: http://www.axa-mps.it/previsio

  • coppone gaetano

    ho 61 anni e in data 5 giugno 2015 avrò 40 anni di contribuzione. quando potrò andare in pensione? non intendo aspettare quella di vecchiaia.

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Gaetano,
      per la pensione anticipata devi aspettare di raggiungere 42 anni e 10 mesi nel 2017.
      prova a fare una stima con questo motore di calcolo: http://www.axa-mps.it/previsio
      Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • Pio

    Sono Paoletti Pio nato nel 1960 ad oggi 17/02/2015 ho 36,6 anni di contributi quando potrò andare in pensione.in che anno.Vi ringrazio di cuore per il bel servizio che ci regalate,questo campo è molto impervio e chi di dovere cerca sempre di nascondere la realtà. Grazie ancora se vorrete rispondermi.

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Pio,
      grazie a te per il ringraziamento.
      Secondo le tabelle che puoi trovare qui sopra nell’articolo potrai andare in pensione anticipata nel 2022 con 43 anni e 5 mesi.
      Prova a fare una stima con questo motore di calcolo: http://www.axa-mps.it/previsio
      Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • alessandro

    che schifo

  • laporta rosaria

    Nel 2012,compiuti i sessanta anno, speravo tanto di poter andare in pensione per VECCHIAIA, ma dall’ufficio ove lavoro, mi fu detto che non potevo, perché avevo pochi anni di servizio.
    Ho cominciato a lavorare all’età di 41 e sei mesi ed esattamente il 01/07/1993. Oggi sono molto stanca e soffro di forti mal di schiena; pensare che dovrò ancora lavorare fino al 2017 mi viene l’angoscia. PERCHE’ TANTA PUNIZIONE A NOI DONNE?
    Aiutateci. Saluti, Rosaria Laporta

  • RICCARDO

    nato 12/03/1956
    nel marzo del 2015 compirò 59 anni con una anzianità contributiva di 38 anni e 10 mesi (comprensivo dell’anno di militare).
    Quando potrò andare in pensione?
    grazie

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Riccardo,
      potrai andare in pensione anticipata nel 2019 con 43 anni e 2 mesi di contributi.

  • FELICIANO

    ho 59 anni al 17/10/55 , dipendente pubblico, quando potrò andare in pensione?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Feliciano,
      nel 2023 a 67 anni di età.
      Ma se hai molti anni di contributi forse puoi andare in pensione prima con la pensione anticipata.

  • FELICIANO

    scusate compio 59 anni il 17/10/2015 ho iniziato il lavoro di dipendente pubblico il 1/10/1977, quando potrò andare in pensione?

  • Marcello Farinelli

    Nato nel Novembre del 1955 ho lavorato dal 1970 fino al 2008 ed ho un totale di 38 anni di contribuzione, dei quali 30 come dipendente e 8 come autonomo.
    attualmente non lavoro in italia e non verso contributi.
    in questa situazione quando posso andare in pensione e quindi tornare a casa.
    grazie

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Marcello,
      se non versi altri contributi devi aspettare di raggiungere i requisiti di età. Potrai andare in pensione nel 2021 a 67 anni.
      Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • Giuliana

    Buon pomeriggio,
    Ho 49 anni e lavorato ininterrottamente da giugno 1982 a fine ottobre 2014
    Gli ultimi 15 mesi part-time e precedentemente sempre tull time
    Che mi consigliate di fare x la pensione? Pagare contributi volontari x anni mancanti? E soprattutto quanti anni mancano e a che età andrei in pensione ???? ( al raggiungimento degli anni contributivi o anagrafici????)
    Grazie e saluti
    Giuliana

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Giuliana,
      in pensione con i requisiti anagrafici potrai andarci nel 2034 a 68 anni.
      In pensione anticipata, con i requisiti contributivi quindi, se continui a versare contributi ogni anno, potrai andarci nel 2025 al raggiungimento dei 42 anni e 11 mesi di contributi.

      Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • nicola

    Sono del 1963 lavoro dipendente dal 1978 al 2009 lavoro autonomo dal 2013 al 2015 anni di contributi 35 compresi 3 anni di disoccupazione quando dovrei andare in pensione grazie.

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Nicola,
      prova a fare una stima con questo motore di calcolo: http://www.axa-mps.it/previsio
      Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • FELICIANO

    Ora finalmente faccio la correzione giusta, Compio 60 anni i 17/10/2015, ho lavorato nel privato dall’ 1/10/1977, e preso servizio nel pubblico a partire dall’1/03/1985, con la ricongiunzione mi hanno riconosciuto di contributi : 7 anni , 3 mesi e 7 giorni. facendo il calcolo a dicembre del 2015 dovrebbero essere 38 anni di contribuzione. In quale anno andrò in pensione? ed è vero che fino al 2011 il conteggio sarebbe con il sistema retributivo e da lì in poi con quello contributivo?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Feliciano, clicca qui per capire come sarà calcolata la tua pensione.

  • antonio

    nato 15.12.1955. Dipendente pubblico; al 31.01.2018 42 anni di contribuzione (con riscatto). quando potrò andare in pensione?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Antonio,
      guarda nelle tabelle in questo articolo, trovi tutte el risposte che cerchi.
      oppure prova questo motore di calcolo on-line: http://www.axa-mps.it/previsio

  • gianfranco

    ho 37 anni di contributi compiro i 64 anni nel 2015 e sono un artigiano quando andro in pensione? grazie

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Gianfranco,
      guarda nelle tabelle in questo articolo relative ai lavoratori autonomi, trovi tutte le risposte che cerchi.
      oppure prova questo motore di calcolo on-line: http://www.axa-mps.it/previsio

  • maria

    sono una dipendente pubblica nata il 3.5.1952 ed ho alla data odierna (25.2.2015) un servizio di 39 anni e 2 mesi. quando potrò andare in pensione. grazie

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Maria,
      potresti già andare in pensione con l’opzione donna, clicca qui per approfondire
      Oppure in pensione anticipata nel 2017 con 42 anni e 10 mesi di contributi
      Infine in pensione di vecchiaia a nel 2018 con 66 anni e 7 mesi di età.

  • Savu Marian

    Bongiorno ho 16 anni in Italia e 4 anni in România lavorati però sto male con la schiena ho fatto anche un intervento di lernia di disco voglio uscire con la minima e quando ? Grazie.

  • umberto

    compio 60 anni al 30/12/15 ho 38 anni contributivi ho avuto un infarto a giugno 2014 certi lavori non posso farli , sono disoccupato dal 12 giugno 2014 e sono in aspi con contribuzione figurativa e chiedo se posso andare in prepensionamento in anticipo anche perchè non trovo lavoro alla mia età .

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Umberto,
      purtroppo non pupi andare in pensione adesso, devi aspettare di raggiungere i requisiti…
      Guarda le tabelle in questo post, c’è tutto quello che ti serve sapere.

    • nicola

      salve,sono un lavoratore di una azienda privata dal 3 settembre 1973,ho quindi maturato 41 anni e sei mesi di contributi,considerato che sono nato il 2/12/1957,quando potrò andare in pensione?grazie

      • dpingo

        mai

      • nicola

        ma è uno scherzo? come MAI,cosa vuol dire?

        • Livia Girlando (Team Previdenza)

          Ciao Nicola,
          la risposta alla tua domanda la trovi nel messaggio appena inoltrato alle 9:51 am (23/07/2015).
          Mi dispiace per l’intromissione del contatto a me sconosciuto che ti ha risposto in modo sgarbato e inappropriato.
          un saluto,
          Livia

      • Livia Girlando (Team Previdenza)

        Buongiorno Nicola,
        ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
        http://www.previsio.axa.it

        Puoi inoltre leggere questo articolo sull’argomento.

        Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

        consulta qui le tabelle aggiornate con i requisiti per ogni anno.
        Per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
        Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

        per altre informazioni non esitare a scrivere,
        un saluto
        Livia

  • salvatore

    sono nato il 26 maggio 1950 al 31\12\2011 avevo maturato i famosi 96 punti di cui 61 di età 31 comune 4 riscatto di laurea 1 di servizio militare. Quando posso andare in pensione ? L’Ente di appartenenza mi ha collocato a riposo con decorrenza 016\15, Avrà qualche penalizzazione se vado prima dei 66 anni e 7 mesi?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Salvatore, non so quanti anni di contribuzione hai ma se hai raggiunto i 42 anni e 6 mesi puoi già andare in pensione anticipata senza alcuna penalizzazione.
      altrimenti devi aspettare di raggiungere i 66 anni e 7 mesi di età nel 2016.

  • Barbara

    Nel 2017, avrò 57 anni e 35 di contributi, potrò andare in pensione?

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Barbara,
      purtroppo no.
      I tuoi requisiti non sono sufficienti.

  • Tiziana

    Buongiorno, ho maturato al 31/12/92 15 anni di contribuzione inps. Successivamente, dopo un periodo di stacco, dal maggio 2001 ho aperto una attivita’ professionale e verso la contribuzione all’ENPACL.
    Ora ho 58 anni ed una gran confusione su come potra’ essere la mia pensione.
    Grazie.

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Tiziana,
      innanzitutto ti consiglio di leggere la nostra voce nel wiki su Cumulo, ricongiunzione e totalizzazione.
      In seguito ti invito a leggere sul sito dell’enpals questi due articoli: uno, due.
      Dovresti poter risolvere i tuoi dubbi.

  • Fausto Dallatana

    Ho cominciato a lavorare come dipendente privato il due settembre 1978 e sto lavorando ancora adesso pur avendo cambiato lavoro nel 2014, sempre da dipendente privato, non ho perso neanche un giorno di contributi, quando avrò diritto alla pensione anticipata, continuando a lavorare fino al giorno dell’avente diritto? Grazie mille di tutto.

  • maria

    Ho undici anni di marche ho diritto a un minimo di pensione

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Maria,
      potresti avere i requisiti per la pensione sociale: clicca qui per info . Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • enrica

    Non mi è chiaro se un lavoratore attualmente disoccupato di 53 anni e che ha le caratteristiche che rientrano nel Art.2,Co.3,Lett a) e b),D.Lgs.503/1992 che sono state confermate dalla Circ. Inps n. 16/2013 deve aspettare di avere l’età anagrafica per la pensione di vecchiaia o può andare in anticipo.
    grazie

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Enrica,
      ti consiglio di fare questa domanda all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • enrica

    Chi ha i requisiti previsti da art.2 Co3 lett (a e (b, DLgs 503/1992 ed è disoccupato deve aspettare l’età anagrafica per la pensione di vecchiaia o può anticipare la pensione?

  • luisa mitrano

    salve vorrei sapere io sono stata assunta nel 1978,e son stata dipendente fino al 2008,sono nata il 1962.dal 2009 ad oggi verso i contributi come autonoma,posso sapere quando vado in pensione?
    non riesco da sola a fare i calcoli

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Luisa,
      prova a fare una stima con questo motore di calcolo: http://www.axa-mps.it/previsio
      Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

  • simone piranio

    Sono un insegnante verso contributi dal 1/1/1974 sono nato Il 20/07/1952 ad oggi non capisco quando devo andare in pensions, mi potete dare una risposta? Grazie

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Simone,
      potrai andare in pensione anticipata nel 2016 con 42 anni e 10 mesi di contributi.

  • fabio

    sono nato nel 1967 ho iniziato a lavorare ad agosto 1981, ho tutti i contributi versati ,fino ad ora , vorrei sapere quando potrò andare in pensione

  • mino

    Salve ho il papà k nato nel 2/2/1957 quando può andare in pensione

  • Giuseppe

    Buongiorno,
    io ho maturato 35 anni di contributi dal 11/11/1979, ho 50 compiuti fino a quando mi tocca lavorare?
    secondo quanto è sopraindicato penso fino al 30/04/2023. sempre che non continuano ad aumentare. grazie

  • Andrea

    Sono nato nel settembre 1959 ho iniziato a lavorare gennaio 1977.
    nel 1995 avevo maturato tra contributivi e figurativi 18 anni.
    sono stato senza lavoro 2 anni, 1996 e 1997. quando potrò andare in pensione? e con quale sistema di calcolo?

  • http://afalasco@lavoro.gov.it Alessandra Falasco

    Buong. desidero sapere: xandare in pensione con i minimi di pensione ossia ho 29 anni di contributi al ministero del lavoro e 48 anni di età mi sapete dire qualcosa? grazie distinti saluti.

  • Marco

    Ciao, potete aggiornare la tabella dell’Anzianita’ contributive per la Pensione Anticipata delle Lavoratrici Dipendenti Private? Per il 2019 e 2010 ieri all’INPS hanno detto a mia moglie che con adeguamento all’aspettativa di vita non erano 42 anni e 2 mesi (come in vostra tabella) ma invece 42 anni e 3 mesi.
    Nel caso specifico invece di maturare il requisito entro Dicembre 2020 (che le avrebbe permesso l’accesso ad un Fondo aziendale) dovrebbe andare a finire non solo a Gennaio, ancora a Marzo-Aprile del 2021, aggiungendo altri mesi di crescita aspettativa di vita e non permettendo l’accesso al Fondo…
    Il valore di 42 anni e 3 mesi (invece che 2 mesi) l’ho trovato anche su un sito Uni Roma http://www.uniroma1.it/sites/default/files/allegati_notizie/pensione_anticipata_0.pdf
    Ma queste tabelle non sono fornite dall’Inps? Chi le calcola?
    Ciao e Grazie. Marco

    • http://www.previsionari.it/blog/collaboratori/giovanni-valli/ Giovanni Valli (Team previdenza)

      Ciao Marco,
      le tabelle sono prese direttamente dal sito dell’INPS a questo indirizzo
      nel menu a sinistra “Lavoratore” se clicchi su “Dipendente privato” potrai trovare le stesse tabelle pubblicate qui.
      Fammi sapere e hai ulteriori dubbi.

      • Marco

        Grazie mille. Sono andato al link ed alla tabella ed in effetti i valori sono quelli. Non capisco se all’Inps abbiano tabelle interne più aggiornate che la pagina pubblica magari basate su rapporti Istat recenti. Vedremo di indagare con loro prossimamente. Grazie ancora. Marco

  • luciana raponi

    salve vorrei sapere quando potro’andare in pensione sono stata assunta in poste italiane il 30 gennaio 1982 ho riscattato 10 mesi di trimestrale ho 59 anni. grazie

  • http://Quandoandareinpensione?Calcolo,novitàerequisitidal2015 luciano

    buongiorno , chiedo una informazione riguardo i lavori usuranti, so che possono accedere alla pensione coloro che con 61 anni di età e 35 di lavoro raggiungono la quota 96 e cosi di seguito con 97 pari a 62+35 . ma come sempre ci sono le fregature, ad esempio io ho 59 anni di età e 41 anni e mesi di lavoro e pratico tuttora un lavoro usurante da ben 17 anni. perché non ho questi benefici? certo risponderete non ho 61/62 anni e dovrai accontentarti della pensione anticipata al suo raggiungimento. due pesi e due misure. grazie e saluti.

  • antonio

    HO 1096 SETTIMANE E DI ETà ANNI 55 E SEI MESI NON RIESCO A CAPIRE QUANDO POTRò ANDARE IN PENSIONE,

  • marco

    Ho 57 anni e a gennaio 2015 ho maturato 40 anni di servizio (nell’ente pubblico)
    quando potrò andare in pensione? (il prima possibile)
    GRAZIE
    marco

    • Livia Girlando

      Buongiorno Marco,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it
      un saluto.
      Livia

  • Tiziana

    Sono una dipendente pubblica assunta il 01/12/1978, ho 59 anni compiuti a gennaio, quando potro’ andare in pensione?

    • Livia Girlando

      Buongiorno Tiziana,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it
      un saluto.
      Livia

  • andrea

    nel 2027 avro’ 43 anni di contributi potro’andare in pensione avendo sotto i 60 anni???
    grazie

    • Livia Girlando

      Ciao Andrea,
      per capire quanto ti manca alla pensione ti consiglio di leggere questo articolo.
      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.
      Qualora avessi altri dubbi non esitare a commentare.
      un saluto
      Livia

  • piero

    Buongiorno, mi permetto porvi una domanda.
    io oggi sono commerciante e ho 2190 settimane di contributi di cui 164 come commerciante, 1749 come dipendente,40settimane RAI, 54 di Cassa integ, 131 di mobilità e 52 di parasubordinato. Il 29 aprile compio 63 anni.
    Posso andare in pensione anticipata a fine anno cioè con complessivamente 42 anni e 6 mesi? Resto in attesa di una vostra risposta che spero positiva, ringrazio e auguro buona giornata.
    se occorre totalizzare o ricongiungere dei contributi io lo farei pur di poter andare.Piero

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Buongiorno Piero,
      dato che la tua situazione è particolare ti consigliamo di rivolgerti all’INPS.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui
      Un saluto
      Livia

  • Maria Antonietta

    Sono nata il 20 aprile 1957 e sono stata assunta alle dipendenze del Ministero della Giustizia ad aprile 1979, sono orfana di guerra (lo scrivo tanto per notizia) . Non ho mai preso aspettative di nessun genere. Non riesco a capire quando posso andare in pensione!Una cosa è certa…….sono stanca!!! Mi fate capire quando (secondo le attuali normative) posso andare in pensione? E quali sarebbero le eventuali penalizzazioni? Grazie!!!

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Buongiorno Maria Antonietta,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      Puoi vedere questo video per maggiori dettagli sul Sistema Contributivo e individuare la tua età pensionabile in base alla tua età anagrafica e alla categoria lavorativa in cui rientri leggendo questo articolo.

      Se vorrai un prospetto più particolareggiato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      Per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • Calderini Feliciano

    ho 58 anni sono invalido al 75% (dal giugno 2007) e percepisco una pensione di invalidità maturata con i contributi INPS. ho 27 anni di contributi nel privato. attualmente sono impiegato statale e ho raggiunto 10 anni di servizio. non ho fatto la ricongiunzione perchè mi costerebbe tantissimo.quando posso andare in pensione e in che modo?

    • Livia Girlando

      Ciao Feliciano,
      mi dispiace ma non posso risponderti perchè si tratta di un dato sensibile di cui è in possesso solo l’INPS.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui
      Un saluto
      Livia

  • nadia zambonelli

    Sono nata il 2.1.1956 e al 31.12 2015 avro’ 38 anni 8 mesi 13 gg. Di contributi versati all’ Impdap come dip. Pubblico. Vorrei cortesemente sapere quando potro’ andare in pensione d’anzianita’. Grata, rimamgo in attesa di cortese risposta. Nadia

    • Livia Girlando

      Ciao Nadia,
      per calcolare la tua età pensionabile ti invito a cliccare su:
      http://www.previsio.axa.it
      un saluto.

    • Livia Girlando

      Buongiorno Nadia,
      per l’argomento da te richiesto ti consiglio di leggere anche questo articolo dell’INPS o questo articolo del sito dei dipendenti statali.
      Per chiarimenti a disposizione,
      un saluto.
      Livia

  • marco

    Sono un lavoratore autonomo, ho 36 anni di contributi e 57 anni di eta’ . Quando andro in pensione?

    • Livia Girlando

      Ciao Marco,
      per calcolare la tua età pensionabile ti suggerisco di cliccare su:
      http://www.previsio.axa.it
      un saluto.

  • anna

    A luglio compiro’ 63 anni, con 25 di contributi quando mi tocchera’ la pensione contributiva. Grazie

  • giuseppe 11 maggio 2015

    Buongiorno Mi chiamo Giuseppe,sono nato il 20/1/1961 ho 40 anni contributivi,di cui gli ultimi 30 anni come commerciante(prima come dipendente). vorrei sapere a che età potrei andare in pensione.

    • Livia Girlando

      Ciao Giuseppe
      per calcolare la tua età pensionabile ti suggerisco di cliccare su:
      http://www.previsio.axa.it
      un saluto.

    • Livia Girlando

      ciao Giuseppe,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Puoi inoltre leggere questo articolo sull’argomento.

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      Qualora avessi altri dubbi non esitare a commentare.
      un saluto
      Livia

  • anna

    Salve sono donna ho 55 anni ho lavorato fino al mese di settembre 2008 ho 26 anni di contribuzione pensionistica e d’allora no no lui trovato lavoro.
    domanda con i suddetti contributi ed essendo una lavoratrice precoce quando posso andare in pensione anche con penalita’?

    • Livia Girlando

      Ciao Anna,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Puoi inoltre leggere questo articolo sull’argomento.

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      Qualora avessi altri dubbi non esitare a commentare.
      un saluto
      Livia

  • BARBARA PRASCIOLU

    Mi chiamo BARBARA, ho compiuto 60 anni il 4/12/2014, ho 35 annidi contributi e sono un’ esodata del settore privato. Ho presentato istanza al ministero del lavoro ed è stata accolta. Con lettera raccomandata il ministero ha risposto dicendo che sono entrata nella sesta salvaguardia.
    Ora vorrei sapere quando posso andare in pensione. GRAZIE.

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Barbara,
      per quest’informazione ti chiedo gentilmente di rivolgerti direttamente all’INPS.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • eleonora

    Buongiorno, sono nato nel 1959. Dipendente dal 1976 al 2001.Dal 2001 al 2015agente di commercio con partita iva. Ho sempre pagato inps. Attualmente fatturo poco e pago circa 2500 euro all’anno di inps. Quando potrò andare in pensione? Grazie molte a tutti voi. ARMANDO.

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      ciao Eleonora,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      Puoi vedere questo video per maggiori dettagli sul Sistema Contributivo.

      Per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      Per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • Chitina Megna

    Buon giorno, mi chiamo Chiarina, sono una signora nata il05/09/1957.
    Ho lavorato dal 09/1972al 11/2003
    Vorrei sapere se si possono riscontrare gli anni x andare in pensione e
    Quanto mi viene a costare. Grazie

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Buongiorno Chiarina,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Puoi inoltre leggere questo articolo sull’argomento.

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      consulta qui le tabelle aggiornate con i requisiti per ogni anno.
      Per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • Chitina Megna

    Buon giorno, mi chiamo Chiarina, sono una signora nata il05/09/1957.
    Ho lavorato dal 09/1972al 11/2003
    Vorrei sapere se si possono riscontrare gli anni x andare in pensione e
    Quanto mi viene a costare. Grazie
    Ho riscritto perché non ero sicura se era stato inviato

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Chiarina,
      per la risposta alla tua domanda puoi leggere il post appena pubblicato delle 10:49 am (23/07/2015).
      un saluto,
      Livia

  • marco pozzoli

    Buongiorno. Ho 54 anni. Ho maturato i seguenti contributi
    1 anno ( servizio di leva )
    24 anni ( settore bancario)
    10 anni ( artigiano )
    Qual’ è attualmente la mia età pensionabile ?
    Grazie !

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Buongiorno Marco,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Puoi inoltre leggere questo articolo sull’argomento.

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      consulta qui le tabelle aggiornate con i requisiti per ogni anno.
      Per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • carmela

    Se posso chiedere una delucidazione.Sono una docente scuola secondaria di I grado. Ho chiesto il riscatto dell’università e del preruolo. Ho pagato per 6 anni e 11 mesi. Vorrei sapere se questi 6 anni e 11 mesi vanno a sommarsi alle 165 settimane di contributi INPS.Sono entrata in ruolo nel 1983. Quando dovrei andare in pensione? Grazie e spero che vorrete rispondermi.

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Buongiorno Carmela,
      Per avere un prospetto personalizzato sulla tua situazione ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • riccardo

    vorrei sapere se la mia categoria rientra nei lavori usuranti:
    sono operaio metalmeccanico con funzioni di tecnico navale per il rilascio di certificazioni solas ,giro il mondo da piu’ di 10 anni facendo anche navigazione su vari tipi di navi,prendendo parecchi aerei anche con voli intercontinentali ,taxi, soggetto ad attese in aereoporti ecc. ho 55 anni e circa 35 di contributi.

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Riccardo,
      essendo la tua situazione particolare ti consigliamo di rivolgerti all’INPS.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui
      Grazie,
      Un saluto
      Livia

  • filomena

    buon pomeriggio ho 57 anni e 40 anni di contributi quando potro andare in pensione

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Buongiorno Filomena,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Puoi inoltre leggere questo articolo sull’argomento.

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      per altri chiarimenti non esitare a scrivere,
      un saluto

      Livia

  • ciro

    ciao sono un marittimo sono stato imbarcato sulle navi dal 09/09/1975 fino ad oggi volevo sapere quando posso andare in pensione essendo che la navigazione viene ravalutata e penso che con tutta la rivalutazione debbo arrivare a 42/10 mesi mi può dare conferma.. grazie

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Ciro,
      essendo la tua situazione particolare ti consiglio di rivolgerti all’INPS.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui
      Grazie,
      Un saluto
      Livia

  • lino liaci

    Buongiorno, sono un lavoratore pubblico (inizio contribuzione 1/1/1989) e potrei riscattare 4 anni di laurea (1982-86).Potrei andare già in pensione ((se volessi) per inabilità (causa malattia). Tenendo conto che il mio reddito nel 2014 è stato di 25.000.000 euro quanto sarebbe la mia pensione lasciando il lavoro il 31/12/2017? Grazie

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Buon pomeriggio,
      ti consiglio di provare ad utilizzare questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui
      Un saluto
      Livia

  • donatella

    mi chiamo Donatella lavoro dipentente (università) sono entrata nel dicembre 1988 e ho oggi 60 anni, quando posso andare in pensione?
    grazie

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Buongiorno,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Puoi inoltre leggere questo articolo sull’argomento.

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      Per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • ANTONIO

    SONO NATO IL 10/01/1956 E HO INIZIATO A LAVORARE IL 1/02/1977, QUINDI ALLA FINE DEL 2015 AVRO’ 38 ANNI DI CONTRIBUTI E 10 MESI.
    DESIDERO SAPERE QUANDO ANDRO’ IN PENSIONE E SE IL MIO CALCOLO SARA’ RETRIBUITO FINO AL 31/12/2011 E SUCCESSIVAMENTE CONTRIBUITO. GRAZIE
    N.B.HO SEMPRE LAVORATO IN AZIENDE PRIVATE

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Buongiorno Antonio,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      Puoi vedere questo video per maggiori dettagli sul Sistema Contributivo.

      Per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • http://gmail sergio

    Ho 60 sono ivalido al 55% imps con 38anni lavorati.A quando la pensione?

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Sergio,
      mi dispiace ma non posso risponderti perchè si tratta di un dato sensibile di cui è in possesso solo l’INPS.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui
      Un saluto
      Livia

  • silvio

    buongiono,ho 50 anni ho iniziato a lavorare nel 1980 nn ho mai perso un anno di contributi ,quando poptro andare in pensione ,grazie

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Silvio,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      Puoi vedere questo video per maggiori dettagli sul Sistema Contributivo.

      Per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • Chitina Megna

    Buon giorno, sono una signora, età 05/09/1957.
    Ho iniziato a lavorare il 02/09/72 e ho terminato
    Il 30/11/2003.quando potrò percepire la pensione?
    C’è la possibilità di riscattare gli anni che mi mancano?
    Quanto mi costerebbero. Grazie

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Chiarina,
      per la risposta alla tua domanda puoi leggere il post appena pubblicato delle 10:49 am (23/07/2015).
      un saluto,
      Livia

  • gabriele

    sono italiano possego 16 anni in Italia come pubblico impiego ex enpas prima del 1992. cioe dal 1970 al 1982.
    poi posseggo 20 anni in portogallo gli ultimi 3 anni come volontario poiche’ disoccupato dal gennaio 2012. totale 36 anni sono nato il 16 luglio 1951 percui sono quasi con 64 anni.
    Faccio presente di aver fatto tramite il patronato di Imperie la richiesta come sesta salvaguardia ESODATI versamenti volontari pero’ ad oggi non so’ nulla non mi arriva nulla per dire nulla.

    resto in attesa
    cordiali saluti
    Gabriele

    mi potrebbe dire se tengo diritto oppure no’
    la mia finistre si chiude a dicembre 2015

    resto in attesa cordiali saluti
    Gabriele

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Gabriele,
      essendo una situazione piuttosto particolare ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      Per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • Carla

    Buongiorno, ho aperto un attività in proprio nel 2009 (a 53 anni) ora ne ho 59 quindi non andrò mai in pensione! La mia domanda è : perchè sono obbligata a pagare i contributi se non usufrirò mai della pensione?

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Carla,
      capisco la tua preoccupazione. Ti consiglio di rivolgerti all’Inps per sapere se potesse esserci qualche possibilità di recuperare i contributi versati nella tua situazione,
      Potresti eventualmente pensare di aprirti un Fondo Pensione. In proposito puoi leggere questo articolo che riporta proprio un esempio per una persona della tua età.
      Aggiungo che anche noi di Previsionari AXA MPS siamo presenti sul mercato con i nostri fondi pensione e PIP, scrivimi a previsionari@axa-mps.it se sei interessato ad aprire uno dei nostri prodotti.

      un saluto.
      Livia

  • Rossi Silvano

    Buongiorno,ho 57 anni compiuti a marzo,ho iniziato ha lavorare nell’ottobre 1973 e fino al 1996 come dipendente,dal 97 al 2013 come autonomo,poi ancora dal 2014 a oggi ancora dipendente,quando posso andare in pensione
    Grazie e buona giornata
    Silvano Rossi

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Silvano,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      Puoi vedere questo video per maggiori dettagli sul Sistema Contributivo.

      Per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • riccardo

    avete un esperto molto impegnato sembra dopo 9 giorni la mia domanda e’ ancora in fase di approvazione… complimenti

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Salve Riccardo,
      puoi trovare il riscontro al tuo quesito con risposta delle 11:26 am di oggi 23/07/2015.
      un saluto.
      Livia

  • sergio

    buon giorno sono nato il 27/04/1960 ho iniiziato alavorare ad agosto del 1975 non ho mai perso nulla.
    ora sono in mobilità-ho ancora 2 anni.volevo sapere quando posso andare in pensione

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Sergio,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Per il periodo di concessione dell’indennità di mobilità il lavoratore ha diritto alla contribuzione figurativa.
      I contributi vengono accreditati automaticamente dall’Inps, senza la necessità per il lavoratore di
      presentare la domanda. I contributi sono utili sia per il diritto che per la misura della pensione.

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      Puoi vedere questo video per maggiori dettagli sul Sistema Contributivo.

      Per avere un prospetto personalizzato in base anche alla tua situazione particolare ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      Per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • Milone Carmela

    Sono nata il 9 dicembre 1956 e sono stata assunta l’11 novembre 1976 lavoro presso l’ASL e vorrei andare in pensione prima possibile grazie

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Buon pomeriggio Carmela,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      Puoi vedere questo video per maggiori dettagli sul Sistema Contributivo.

      Per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • http://google giuseppe

    Vorrei sapere gentilmente, ho 40e + di contributi versati, ho 62 anni, posso andare in pensione ? , sono soggetto a penalità , attualmente sono in MOBILITA’, con regolare accordo Sindacale + Azienda, sino al 30 luglio 2017- vi sarei grado se avessi una risposta in merito , visto la gran confusione che esiste in materia- GRAZIE

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Giuseppe,
      ti consiglio di leggere le tabelle in questo post in cui hai commentato scegliendo la categoria di lavoratori nella quale rientri.
      Per il periodo di concessione dell’indennità di mobilità il lavoratore ha diritto alla contribuzione figurativa.
      I contributi vengono accreditati automaticamente dall’Inps, senza la necessità per il lavoratore di presentare la domanda. I contributi sono utili sia per il diritto che per la misura della pensione.

      Puoi provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      Per avere un prospetto personalizzato in base anche alla tua situazione particolare ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      Per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • antonio bortone

    ho quaranta anni di contributi al 19 maggio 2015 – impiego pubblico
    sono nato il 15.03.1958 quando potrò andare in pensione

    • Livia Girlando

      Ciao Antonio,
      per calcolare la tua età pensionabile ti suggerisco di cliccare su:
      http://www.previsio.axa.it
      un saluto.

  • alessandro

    Buongiorno volevo sapere quando posso andare definitamente in pensione ho iniziato come apprendista il 1 luglio 1976 e da allora ho sempre lavorato sono nato il 24 marzo 1960

    • Livia Girlando

      Ciao Alessandro,
      per calcolare la tua età pensionabile ti invito a cliccare su:
      http://www.previsio.axa.it
      un saluto.

  • Maria

    sono impiegata pubblica nella sanità, da dicembre 1976. A febbraio prossimo avrò 63 anni di età e 39 abbondanti di contributi. Con quale legge vigente potrei andare in pensione al raggiungimento dei 63 anni? E presumibilmente con quale percentuale di pensione netta/mensile paragonata all’attuale stipendio mensile netto? Maria

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Maria,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      Puoi vedere questo video per maggiori dettagli sul Sistema Contributivo.

      Per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      Per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • gabriele

    Certo che io penso che in Italia siate tutti rincoglioniti un disoccupato senza reddito alcuno con 64 anni a luglio con 36 anni di versamenti ITALIA-PORTOGALLO dever pagare pure penalizzazioni se vuole andare in pensione 1-2- anni prima. ma dico vi sembra una cosa giusta onesta. disoccupato parlo non in servizio.
    FACCIO PRESENTE CHE I SOLDI CHE CI STANNO RUBBANDO ATTUALMENTE CON TUTTE QUESTE MENATE CHE DICONO PROSPETTIVA DI VITA ECC.ECC.. SONO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE GRANDE CAZZATE, PERCHE’ PER GLI IMMIGRATI CI SONO I SOLDI ANZI NE STANNO TANTI CHE PURE SE LI MANGIANO GLI AFFILIATI AL GOVERNO. CHE RUBBASSERO DI MENO CHE I SOLDI CI STANNO COME SE CI STANNO.NON DASSERO LA COLPA AI SOLITI PENSIONATI CON 500 600 700 EURO AL MESE. IL PROBLEMA SONO I LADRI NON CI SONO ALTRI MOTIVI.

    • Raimondi Anna

      Ho cominciato a lavorare solo dal 01/09/1990 senza interruzioni, e sono nata 08/08/1952, sono assistente amministrativo in una scuola statale, possibile che mi tocca lavorare fino al 01/09/2019 e andare in pensione con una minima pensione a 67 anni?

      • Livia Girlando (Team Previdenza)

        Buongiorno Anna,
        ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
        http://www.previsio.axa.it

        Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

        Puoi vedere questo video per maggiori dettagli sul Sistema Contributivo.

        Per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
        Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

        per altre informazioni non esitare a scrivere,
        un saluto
        Livia

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Gabriele,
      grazie per il commento,
      un saluto
      Livia

  • giuseppina

    Ciao sOno nata il 01/12/1952 ho 38 anni di servizio in posta ,quando posso andare in pensione?

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Giuseppina,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      Puoi vedere questo video per maggiori dettagli sul Sistema Contributivo.

      Per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • Franca Tatti

    Sono insegnante di scuola primaria. Ad agosto compirò 56 anni, perciò sono nata nel 1959. Sono stata assunta nel 1982. Quando potrò andare in pensione e con quale decurtazione?

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Buongiorno Franca,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      Puoi vedere questo video per maggiori dettagli sul Sistema Contributivo.

      Per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • Claudio

    Il 20 maggio ho postato quanto segue. Non ho ottenuto risposta ed è stato pure rimosso il post che per alcuni giorni è rimasto in attesa di approvazione: “Nel rompicapo infinito delle norme pensionistiche mi sono scontrato con una nuova “trappola logica”. Nella tabella che illustra i requisiti per la pensione anticipata http://www.inps.it/docallegati/Informazioni/riforma-pensioni/Documents/anticipata_pubblici.pdf viene riportato il caso degli assunti DAL 1° gennaio 1996, che con “un’anzianità
    contributiva minima di 20 anni e un importo minimo pari a 2,8
    volte l’assegno sociale nel 2012 rivalutato”, possono andare in pensione a partire dal 2012 con 63 anni di età.
    Mi chiedo:
    1° – Perché tale opportunità è stata concessa escludendo gli assunti in data precedente
    2° – Come sia stato possibile prevedere una maturazione di venti anni di contributi al 2012 se l’assunzione non può decorrere da data precedente al 1° gennaio 1996.
    Il caso di mia moglie, assunta nell’ente locale il 1° maggio 1988,che maturerà 63 e 7 mesi l’11 dicembre del 2016 e ha uno stipendio lordo malcontato di 2400 €/mese, oltre la tredicesima può in qualche modo rientrare in questa norma dai criteri quanto meno fumosi se non (per me) incomprensibili (non ultima la clausola dell’importo minimo pari a 2,8 volte l’assegno sociale)?
    Le sarò grato di un chiarimento.” Non mi spiacerebbe una qualche risposta.

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Claudio,
      non credo di aver rimosso il tuo post per errore.
      Noi di Previsionari siamo disponibili ad effettuare calcoli generali relativi alla Previdenza Complementare.
      Sugli aspetti della Previdenza Pubblica non possiamo entrare nel dettaglio, per tali dati occorre riferirsi all’Ente previdenziale preposto, INPS.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui
      Per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • carlo

    sono nato il 4 ottobre 1952 ho cominciato a lavorare da dipendente nel 1976 – nel 1975 ho riscattato l’anno del militare con conferma da parte dell’Inps. non ho mai perso nessun anno di contribuzione.
    quando potrò andare in pensione?

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Buongiorno,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      Puoi vedere questo video per maggiori dettagli sul Sistema Contributivo e individuare la tua età pensionabile in base alla tua età anagrafica e alla categoria lavorativa in cui rientri leggendo questo articolo.

      Se vorrai un prospetto più particolareggiato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      Per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Carlo,
      ti scrivo per specificarti che se hai lavorato per il settore privato puoi beneficiare del trattamento anticipato al compimento di 64 anni di età in deroga alle nuove norme introdotte dalla Riforma avendo raggiunto la vecchia quota 96 entor il 2012.
      Per i dettagli puoi leggere qui.
      un saluto.
      Livia

  • giuseppe proietti

    Buon giorno Sono nato il 23 agosto 1952 dipendente pubblico con 40 anni e 10 mesi di contributi vorrei sapere come e quando e quanto prendero’ al mese di pensione. Grazie Giuseppe

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Giuseppe,
      ti consiglio di provare a verificare la tua età pensionabile cliccando su questo nuovo strumento online:
      http://www.previsio.axa.it

      Se ti mancassero ancora degli anni puoi leggere quest’altro articolo per comprendere come poter coprire gli anni rimanenti alla tua pensione.

      Puoi vedere questo video per maggiori dettagli sul Sistema Contributivo e individuare la tua età pensionabile in base alla tua età anagrafica e alla categoria lavorativa in cui rientri leggendo questo articolo.

      Se vorrai un prospetto più particolareggiato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui

      Per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto
      Livia

  • Giacomo

    sono un commerciante con 63 anni di eta e 43 anni di contributi vorrei sapere quando andrò in pensione con il fattore anticipato sono nato il 09/ marzo / 1952
    vorrei sapere se è possibile con che quota di appannaggio
    perche mi sono stancato di lavorare ed ho anche il diabete e sono insulino dipendent ma questo poco importa penso di aver diritto alla pensione dopo tanti contributi versati
    in attesa di una vs gradita risposta ringrazio anticipatamente
    Giacomo

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Giacomo,
      i requisiti per andare in pensione anticipata a 63 anni e 7 mesi sono i seguenti: dal 1° gennaio 2016, anzianità contributiva: uomini 42 anni e 6 mesi, donne 41 anni e 6 mesi.
      Per scoraggiare l’accesso alla pensione anticipata per i lavoratori che non hanno compiuto il 62° anno di età, la Riforma Fornero del 2011 aveva introdotto un sistema di disincentivi che colpiscono l’importo della rendita previdenziale.
      La legge di stabilità 2015 (articolo 1, comma 113, legge 190/2014) ha modificato quanto sopra disponendo che, “con effetto sui trattamenti pensionistici decorrenti dal 1º gennaio 2015 le disposizioni in materia di riduzione percentuale dei trattamenti pensionistici, non trovano applicazione limitatamente ai soggetti che maturano il previsto requisito di anzianità contributiva entro il 31 dicembre 2017”.
      Avendo compiuto i 63 annni e maturato gli anni contributivi richiesti puoi andare quindi in pensione anticipata senza penalizzazioni.
      Per averne la conferma puoi rivolgerti all’Inps.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui.
      un saluto.
      Livia

  • alberta

    sono nata 11 febbraio 61 lavoro da 36 anni ;quando andrò in pensione?Lavoratrice dipendente.

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Alberta,
      i requisiti per andare in pensione anticipata a 63 anni e 7 mesi sono i seguenti: dal 1° gennaio 2016, anzianità contributiva: uomini 42 anni e 6 mesi, donne 41 anni e 6 mesi.
      La pensione di vecchiaia è stabilita a 65 anni e 7 mesi fino al 2017 (aumenterà sulla base dell’aspettativa di vita).
      Invece l’età prevista dal Regime sperimentale “Opzione Donna” è di 57 anni e 3 mesi di età con 35 anni di contributi.
      Da tenere presente però che per questa tipologia di prestazione resta in vigore la cd. finestra mobile secondo la quale l’assegno viene erogato dopo 12 mesi per le dipendenti e 18 mesi per le autonome e pertanto i requisiti vanno maturati in data antecedente al 31.12.2015 (scadenza prevista per tale Regime) e precisamente entro il 30.11.2014 per le lavoratrici dipendenti del settore privato come te.
      Se venisse approvata la proroga dal Governo al 31.12.2018 e dovesse essere sempre considerata tale finestra mobile nel calcolo dei requisiti tu dovresti aver compiuto i 57 anni e 3 mesi entro il 30.11.2017.
      Tu invece avresti 56 anni (puoi leggere questo link in proposito)

      Qualora volessi andare in pensione anticipata potresti provare a concordare con la tua azienda l’uscita anticipata dal mondo del lavoro in cambio di una “buonuscita” che ti permetta di versare i contributi per il periodo che ti separa dalla pensione oltre che sostenerti fino al raggiungimento dei requisiti pensionistici.
      Per avere altre informazioni clicca qui.

      un saluto.
      Livia

  • PIERGIORGIO

    E’ ASSOLUTAMENTE VERGOGNOSO COME SI E’ OPERATO SULLE PENSIONE DEI CITTADINI .
    NEL MIO CASO CLASSE 55 ATTUALMENTE CON 60 ANNI E 40 DI CONTRIBUTI
    ANCORA NON RIESCO AD ANDARE IN PENSIONE.
    QUANDO PENSO CHE I SIGNORI POLITICI ANCORA RIESCONO A MATURARE UNA PENSIONE DI CIRCA 5000 EURO LORDI CON UNA LEGISLATURA.
    MENTRE IO FORSE NE PRENDERO’ NEMMENO LA META SE NON CREPO PRIMA.
    NON VOTERO MAI PIU’ PARTITI CHE CONTINUANO A TENERE IN PIEDI QUESTA VERGONA.
    SI E’ VERO CHE FORSE SI VIVE DI PIU’ MA E’ ANCHE VERO CHE NON SIAMO TUTTI UGUALI.E QUANDO UN O HA LAVORATO PER 40 ANNI RITENGO SIA GIUSTO CHE LA SCELTA DI CONTINUARE SPETTI A LUI.

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Piergiorgio e grazie per il commento.
      Il sistema pensionistico italiano è in una fase di profondo cambiamento e la ricerca di una maggiore equità e giustizia sociale è da auspicare.
      un saluto.
      Livia

  • Giulio

    Buongiorno, sono Giulio, ho 63 anni ed ho ricongiunto il servizio militare anni 1 e mesi 1, il lavoro da privato anni 12 mesi 2 e giorni 19 e, da 28 anni e mesi 2 lavoro per un Ente locale, in totale ho accumulato anni 41 mesi 5 e giorni 19 di contributi, quando potrò andare in pensione, se potrò andare? Grazie per il servizio che svolgete.

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Giulio,
      l’età prevista per andare in pensione di vecchiaia con almeno 20 anni di contributi è 66 anni e 7 mesi dal 2016 al 2018 (l’età aumenta negli anni in funzione dell’innalzamento dell’aspettativa di vita).
      Invece i requisiti per andare in pensione anticipata a 63 anni e 7 mesi sono i seguenti: dal 1° gennaio 2016, anzianità contributiva: uomini 42 anni e 10 mesi, donne 41 anni e 10 mesi, puoi leggere questo articolo di Previsionari.
      Pertanto potresti andare in pensione anticipata senza subire le penalizzazioni avendo maturato i 42 anni e 10 mesi di contributi entro la fine del 2017. In proposito leggendo questo articolo trovi i dettagli di quanto sopra.

      per altre informazioni non esitare a scrivere.
      un saluto.
      Livia

  • Giuseppe

    Sono nato il 23.07.1952 (la tartassata classe ’52). Lavoro dal 05.04.1975. Quando maturerò il diritto alla pensione? 23.07.2016 (64 anni) oppure successivamente. Grazie anticipatamente per la risposta e per il servizio che offrite,veramente utile.

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Buongiorno Giuseppe,
      l’età prevista per andare in pensione di vecchiaia con almeno 20 anni di contributi è 66 anni e 7 mesi dal 2016 al 2018 (l’età aumenta negli anni in funzione dell’innalzamento dell’aspettativa di vita).
      Invece i requisiti per andare in pensione anticipata a 63 anni e 7 mesi sono i seguenti: dal 1° gennaio 2016, anzianità contributiva: uomini 42 anni e 10 mesi, donne 41 anni e 10 mesi, puoi leggere questo articolo di Previsionari.
      Per scoraggiare l’accesso alla pensione anticipata per i lavoratori che non hanno compiuto il 62° anno di età, la Riforma Fornero del 2011 aveva introdotto un sistema di disincentivi che colpiscono l’importo della rendita previdenziale.
      La legge di stabilità 2015 (articolo 1, comma 113, legge 190/2014) ha modificato quanto sopra disponendo che, “con effetto sui trattamenti pensionistici decorrenti dal 1º gennaio 2015 le disposizioni in materia di riduzione percentuale dei trattamenti pensionistici, non trovano applicazione limitatamente ai soggetti che maturano il previsto requisito di anzianità contributiva entro il 31 dicembre 2017”.
      Pertanto potresti andare in pensione anticipata ma subiresti le penalizzazioni non avendo maturato ancora i 42 anni e 10 mesi previsti entro la fine del 2017. In proposito leggendo questo articolo trovi i dettagli di quanto sopra.
      Per ottenere il calcolo esatto dell’età e dell’importo della pensione ti consiglio di utilizzare il nuovo simulatore online dell’Inps “La Mia Pensione” inserendo Codice Fiscale e Pin al seguente link.
      Infine potrai rivolgerti direttamente all’INPS che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui .
      Per altre informazioni non esitare a scrivere.
      un saluto
      Livia

    • Giuseppe

      Ho dimenticato di indicare la tipologia di lavoro. Io lavoro c/o una società di trasporto su ferro regionale (Società di proprietà regionale) con un contratto di lavoro a tempo indeterminato x autoferrotramvieri. Grazie

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      ciao Giuseppe,
      ti scrivo per specificarti che se hai lavorato per il settore privato puoi beneficiare del trattamento anticipato al compimento di 64 anni di età in deroga alle nuove norme introdotte dalla Riforma avendo raggiunto la vecchia quota 96 entor il 2012.
      Per i dettagli puoi leggere qui.
      un saluto.
      Livia

  • http://nessuno Elisa Di Terlizzi

    Buondì., sono nata il 18/11/1952,dipendente ASL, lavoro dal 03/11/1974 voglio sapere la data precisa in cui posso andare in pensione e se posso usufruire di qualche flessibilità, senza penalizzazioni .GRAZIE

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Buongiorno Elisa,
      l’età prevista per andare in pensione di vecchiaia per le dipendenti pubbliche è 66 anni e 7 mesi dal 2016 al 2017 (l’età aumenta negli anni in funzione dell’innalzamento dell’aspettativa di vita).
      Invece i requisiti per andare in pensione anticipata a 63 anni e 7 mesi sono i seguenti: dal 1° gennaio 2016, anzianità contributiva: uomini 42 anni e 10 mesi, donne 41 anni e 10 mesi.
      Per scoraggiare l’accesso alla pensione anticipata per i lavoratori che non hanno compiuto il 62° anno di età, la Riforma Fornero del 2011 aveva introdotto un sistema di disincentivi che colpiscono l’importo della rendita previdenziale e che sono attualmente in discussione e dovrebbero essere rivisti con il nuovo disegno di legge di stabilità che il Governo dovrà presentare entro il 15 Ottobre 2015.
      La legge di stabilità 2015 (articolo 1, comma 113, legge 190/2014) ha modificato quanto sopra disponendo che, “con effetto sui trattamenti pensionistici decorrenti dal 1º gennaio 2015 le disposizioni in materia di riduzione percentuale dei trattamenti pensionistici, non trovano applicazione limitatamente ai soggetti che maturano il previsto requisito di anzianità contributiva entro il 31 dicembre 2017”.

      In questa sezione del sito Inps trovi i dettagli.

      Pertanto se non ci fossero altre proroghe potresti andare in pensione anticipata ma subiresti le penalizzazioni non avendo maturato ancora i 41 anni e 10 mesi di anzianità contributiva. In proposito leggendo questo articolo trovi altre informazioni.

      Potresti beneficiare invece dell'”Opzione Donna” visto che oltre ad aver compiuti i 57 anni e 3 mesi di età richiesti hai anche raggiunto i 35 anni di contributi.
      Per informazioni sull’argomento ti consiglio questo link. Inoltre puoi leggere questo articolo di Previsionari o quest’altro.

      Per ottenere il calcolo esatto dell’età e dell’importo della pensione ti consiglio di utilizzare il nuovo simulatore online dell’Inps “La Mia Pensione” inserendo Codice Fiscale e Pin al seguente link.
      Infine potrai rivolgerti direttamente all’INPS che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui .

      Per altri chiarimenti non esitare a scrivere.
      un saluto
      Livia

  • vera

    Buongiorno, il 6 gennaio 2016 compio 63 anni. Ho maturato 24 anni di contributi più 1 anno di gestione separata. Quando potrò andare in pensione? Grazie.

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Buonasera,
      l’età prevista per andare in pensione di vecchiaia per le dipendenti private è 65 anni e 7 mesi dal 2016 al 2017 (l’età aumenta negli anni in funzione dell’innalzamento dell’aspettativa di vita).
      Per la pensione anticipata i requisiti per andare in pensionamento a 63 anni e 7 mesi sono invece i seguenti: dal 1° gennaio 2016, anzianità contributiva: uomini 42 anni e 10 mesi, donne 41 anni e 10 mesi.
      Per l'”Opzione Donna” invece occorrono 35 anni di anzianità contributiva.

      Per altre informazioni non esitare a scrivere.
      un saluto.
      Livia

      • vera

        Grazie. Quindi se volessi anticipare per la pensione di vecchiaia avendo oltre 20 anni di contributi anche con penalizzazione non poter andare in pensione? Non ho capito la questione dopo il 1995? Grazie. Cordiali saluti

        • Livia Girlando (Team Previdenza)

          Buongiorno,
          occorrono almeno 41 e 10 mesi di contributi per andare in pensione anticipata rispetto alla pensione di vecchiaia.
          L’inizio dell’attività lavorativa dopo il 1/1/1996 ha previsto il calcolo della Pensione con il solo Sistema Contributivo.
          I Lavoratori con anzianità contributiva inferiore ai 18 anni al 31/12/1995 sono rientrati nel Sistema Misto Pro-Rata con calcolo retributivo della Quota pensione fino al 31/12/1995 e con calcolo contributivo della quota pensione dal 1/1/1996.
          Infine i lavoratori con anzianità contributiva di almento 18 anni al 31/12/1995 rientrano nel Sistema Pro-Rata con calcolo retributivo della quota pensione fino al 31/12/2011 e calcolo contributivo dal 1/1/2012.
          In proposito puoi leggere questo articolo.
          Un saluto.
          Livia

  • http://rossi.tonino56@virgilio.it tonino

    ho compiuto 59 anni il 4 agosto , con circa 38 anni di contributi, ho ancora tre anni di mobilità ,quando andrò in pensione di vecchiaia , oppure mi conviene versare i contributi volontari per arrivare alla pensione di anzianità ?

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Tonino,
      l’età prevista per andare in pensione di vecchiaia con almeno 20 anni di contributi è 66 anni e 7 mesi dal 2016 al 2018 (l’età aumenta negli anni in funzione dell’innalzamento dell’aspettativa di vita).
      Invece i requisiti per andare in pensione anticipata a 63 anni e 7 mesi sono i seguenti: dal 1° gennaio 2016, anzianità contributiva: uomini 42 anni e 10 mesi, donne 41 anni e 10 mesi. Trovi altre informazioni leggendo questo articolo di Previsionari.
      Per scoraggiare l’accesso alla pensione anticipata per i lavoratori che non hanno compiuto il 62° anno di età, la Riforma Fornero del 2011 aveva introdotto un sistema di disincentivi che colpiscono l’importo della rendita previdenziale.
      La legge di stabilità 2015 (articolo 1, comma 113, legge 190/2014) ha modificato quanto sopra disponendo che, “con effetto sui trattamenti pensionistici decorrenti dal 1º gennaio 2015 le disposizioni in materia di riduzione percentuale dei trattamenti pensionistici, non trovano applicazione limitatamente ai soggetti che maturano il previsto requisito di anzianità contributiva entro il 31 dicembre 2017”.
      Pertanto potresti andare in pensione anticipata ma subiresti le penalizzazioni non avendo maturato ancora i 42 anni e 10 mesi previsti entro la fine del 2017. In proposito leggendo questo articolo trovi i dettagli di quanto sopra.
      Per ottenere il calcolo esatto dell’età e dell’importo della pensione ti consiglio di utilizzare il nuovo simulatore online dell’Inps “La Mia Pensione” inserendo Codice Fiscale e Pin al seguente link.
      Infine potrai rivolgerti direttamente all’INPS che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui .
      Per avere informazioni in merito ai contributi volontari clicca qui, sulla convenienza al versamento dovresti farti fare un calcolo dall’Inps (potresti trarne vantaggi a livello di penalizzazioni per accedere alla pensione anticipata).
      un saluto.
      Livia

  • http://facebook miaurizio missiroli

    mi chiamo maurizio sono disoccupato ho 51 anni ho 36 anni di contributi pagati e possibile andare in pensione?

    • http://facebook miaurizio missiroli

      grazie

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Buongiorno,
      l’età prevista per andare in pensione di vecchiaia con almeno 20 anni di contributi è 66 anni e 7 mesi dal 2016 al 2018 (l’età aumenta negli anni in funzione dell’innalzamento dell’aspettativa di vita).
      In questi giorni c’è anche in discussione un “Opzione Uomo” per chi perde il lavoro e si trova nei pressi del traguardo pensionistico, è allo studio un anticipo di 3 anni con decurtazione dell’assegno legata al tempo più lungo di percezione dello stesso.

      Ti suggerisco infine di rivolgerti direttamente all’INPS che ha il dettaglio della tua posizione per informazioni su eventuali possibilità effettuare una contribuzione volontaria per raggiungere i requisiti per la pensione anticipata (clicca qui).

      I requisiti per andare in pensione anticipata a 63 anni e 7 mesi sono i seguenti: dal 1° gennaio 2016, anzianità contributiva: uomini 42 anni e 10 mesi, donne 41 anni e 10 mesi.
      Per altre informazioni a disposizione,
      Un saluto.
      Livia

  • Maria

    Buongiorno, vorrei sapere se alla fine di quest’anno scolastico posso andare in pensione, sono di agosto 54 e
    ho iniziato ad insegnare il 07/01/1979 senza interruzione
    Cordiali saluti e grazie per la risposta.

    • Livia Girlando (Team Previdenza)

      Ciao Maria,
      l’età prevista per andare in pensione di vecchiaia per le dipendenti pubbliche è salita a 66 anni e 7 mesi dal 2016 al 2018 (l’età aumenta negli anni in funzione dell’innalzamento dell’aspettativa di vita).
      Invece i requisiti per andare in pensione anticipata a 63 anni e 7 mesi sono i seguenti: dal 1° gennaio 2016, anzianità contributiva: uomini 42 anni e 10 mesi, donne 41 anni e 10 mesi.

      Potresti beneficiare dell'”Opzione Donna” su cui il Governo sta discutendo in questi giorni.
      L’attuale Opzione Donna richiede di aver compiuti i 57 anni e 3 mesi di età e di avere 35 anni di contributi ma comporta un passaggio al sistema contributivo e un taglio cospicuo del 25-30% dell’assegno mentre la versione aggiornata in trattativa prevedere la possibilità di anticipare di 3 anni l’uscita rispetto all’età di vecchiaia (62-63 anni con 35 di contributi) con una penalizzazione del 10% circa (3,5% l’anno).

      Per informazioni sull’argomento ti consiglio questo link. Inoltre puoi leggere questo articolo di Previsionari o quest’altro.

      Per altri chiarimenti non esitare a scrivere.
      un saluto
      Livia

  • Di Maria Filippo

    Il 13/11/2015 ho compiuto 56 anni e sono un marittimo in servizio di macchine
    Quando posso andare in pensione
    Pat64b@hotmail.it

    • Livia Girlando-Team Previdenza

      Buongiorno,
      ti consiglio di leggere questa sezione Inps che riguarda la tua categoria.
      Per i dettagli è preferibile che tu ti rivolga all’Inps, essendo un lavoratore marittimo dovresti beneficiare di alcune agevolazioni particolari.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui .

      Per altri chiarimenti non esitare a scrivere.
      un saluto
      Livia

      • Di Maria Filippo

        Buongiorno,
        Ho già visto ciò che mi consigli,
        Io volevo una precisazione: fino al 31/12/2015 bisogna avere 56 e 3 mesi di aspettativa vita già compiuti oppure 56 anni compiuti e poi aspettare 3 mesi fino al 1 Marzo del 2016 per andare in pensione.

        sul sito INPS non spiega niente sui Macchinisti Naviganti.
        Grazie

        • Livia Girlando-Team Previdenza

          Per avere informazioni precise sulla tua situazione dovrai rivolgerti all’Inps. Mi spiace ma noi non riusciamo a darti questo genere di dettaglio.
          un saluto.
          Livia

    • Livia Girlando-Team Previdenza

      Buongiorno,
      ti consiglio di leggere questa sezione Inps che riguarda la tua categoria.
      Per i dettagli è preferibile che tu ti rivolga all’Inps, essendo un lavoratore marittimo dovresti beneficiare di alcune agevolazioni particolari.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui .

      Per altri chiarimenti non esitare a scrivere.
      un saluto
      Livia

  • marco

    Salve ho 58 anni e possiedo 17anni di contributi sono disoccupato gia da tempo posso accedere a qualche riforma penzionistica ?o qualche sussidio grazie 1000 in anticipo

    • Livia Girlando-Team Previdenza

      ciao Marco,
      per andare in pensione di vecchiaia occorrono almeno 20 anni di contributi come puoi leggere su questo articolo.
      Potresti provare a versare dei contributi volontari.
      Per avere informazioni in merito ai contributi volontari qualora ti interessasse clicca qui, sulla convenienza al versamento dovresti farti fare un calcolo dall’Inps.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui .
      Per altre informazioni non esitare a scrivere,
      un saluto.
      Livia

  • vittorio

    Ma nel sito Inps non c’è un semplice sistema dove inserire la propria data di nascita o codice fiscale per sapere se possibile andare in pensione??

    • Livia Girlando-Team Previdenza

      ciao Vittorio,
      ti confermo che sul sito Inps da qualche tempo è possibile effettuare la simulazione della propria pension e ottenere il calcolo dell’età pensionabile. Puoi accedervi online attraverso il sito dell’Inps nella sezione “La Mia Pensione” inserendo Codice Fiscale e Pin al seguente link.
      Per poter seguire l’iter puoi leggere il nostro articolo che illustra passo passo come procedere. Clicca qui.
      Per altre informazioni non esitare a scrivere.
      un saluto.
      Livia

  • VITO

    Buongiorno a tutti. Ho 54 anni. Per quasi 13 anni sono stato lavoratore dipendente di un’azienda privata e quindi i relativi contributi risultano versati all’INPS. Mi dimetto da questa azienda nel 2012 poiché vincitore di un pubblico concorso e quindi i miei contributi vengono versati come ex INPDAP. Presumo di terminare la mia vita lavorativa come pubblico dipendente. Come posso gestire la situazione appena descritta ai fini della mia pensione? Ci sono degli adempimenti a cui devo assolvere? Vorrei capirne di più su come muovermi. Grazie per il vs contributo.

    • Livia Girlando-Team Previdenza

      Ciao Vito,
      dovresti poter scegliere tra ricongiunzione e totalizzazione.
      Per informazioni sulla differenza puoi leggere questo link o quest’altro link.
      Per informazioni più precise ti consiglio di rivolgerti direttamente all’Inps.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui .
      un saluto.
      Livia

  • Angiola

    Buonasera ho 63 anni e 6 mesi e ho 41 anni e sei mesi di contributi, ho iniziato a lavorare in una azienda privata il 1 maggio 1974, quando posso lasciare il lavoro e andare in pensione?
    Grazie

    • Livia Girlando-Team Previdenza

      Buonasera,
      l’età prevista per andare in pensione di vecchiaia per le dipendenti private è salita a 65 anni e 7 mesi dal 2016 al 2017 (l’età aumenta negli anni in funzione dell’innalzamento dell’aspettativa di vita).
      Invece i requisiti per andare in pensione anticipata a 63 anni e 7 mesi sono i seguenti: dal 1° gennaio 2016, anzianità contributiva: uomini 42 anni e 10 mesi, donne 41 anni e 10 mesi.
      Potresti pertanto tra 4 mesi andare in pensione anticipata.

      Per altri chiarimenti non esitare a scrivere.
      un saluto
      Livia

  • adele lo masto

    buonasera, sono una maestra elementare assunta nel 1976, (assunzione in servizio 23/10/1976) ho anche fatto supplenze con diritto alla retribuzione estiva. nell’anno scolastico 1974/75 dal 11/01/75 al 30/09/75 e nell’anno scolastico 75/76 dal 1/12/75 al 30/9/76. quando potrò andare in pensione?? Nel 2016 compirò 62 anni. Grazie

    • Livia Girlando-Team Previdenza

      Ciao Adele,
      per verificare quanti contributi ti siano stati accreditati effettivamente e quando potrai andare in pensione ti consiglio di provare il nuovo simulatore online dell’Inps “La Mia Pensione” inserendo Codice Fiscale e Pin al seguente link.
      Altrimenti puoi contattare direttamente l’Inps.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui .
      un saluto.
      Livia

  • angelamisani

    Buongiono sono nata il 30.11.1959 attualmente disoccupata. Ho iniziato a lavorare a novembre del 1976 e ho maturato oltre 35 anni di contributi posso andare in pensione a 57 anni e 3 mesi? compirò 57 anni a novembre del 2016. Grazie infinite per la risposta

    • Livia Girlando-Team Previdenza

      Ciao,
      la nuova Legge di Stabilità approvata ha prorogato l’Opzione Donna, che permette alle lavoratrici di accedere alla pensione con 57 anni e 3 mesi di età (58 anni e 3 mesi per le autonome) e 35 anni di contributi. Sono incluse tutte coloro che maturano i requisiti entro il 31 dicembre 2015.
      E’ rimasto il limite dei 3 mesi ai fini della maturazione del requisito anagrafico che esclude le nate nell’ultimo trimestre del 1958 dalla fruizione del beneficio. Fino ad oggi infatti erano richiesti 57 anni e 3 mesi per le dipendenti private.
      Compiendo tu i 57 anni a novembre rientreresti in quest’ultimo caso.
      Trovi questi dettagli cliccando qui o qui (dove si parla anche di possibile Proroga del Regime Sperimentale).
      un saluto.
      Livia

      • angelamisani

        grazie infinite :)

  • domenico

    ho 64 anni e 6 mesi e 30 anni di contributi mi è stata tolta la patente pubblica con cui lavoravo a causa della mia malattia il diabete posso accedere alla pensione?

    • Livia Girlando-Team Previdenza

      Buongiorno,
      mi dispiace ma non posso risponderti perchè si tratta di un dato sensibile di cui è in possesso solo l’INPS.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui
      Un saluto
      Livia

  • Sergio

    Salve. Ho 54 anni, 33 anni di contributi (in realtà sarebbero 38, avendo
    iniziato a 16 anni a lavorare, ma grazie alla disonestà di alcuni
    datori sono molti meno) e dal 1994 lavoro per una nota azienda di
    trasporto pubblico locale su ferro. Volevo sapere se per i ferrovieri è
    previsto qualche sconto, in termini di anni di contributi, ovvero se è
    possibile andare in pensione prima, rispetto a quanto previsto dalla
    riforma Fornero. Grazie in anticipo.

    • Livia Girlando-Team Previdenza

      Buongiorno Sergio,
      per i lavori usuranti ci sono norme particolari. Ti consiglio di leggere sul sito dell’INPS cliccando qui la lista dei lavori usuranti e i relativi benefici pensionistici.
      Per avere maggiori informazioni ti suggerisco di rivolgerti direttamente all’Inps.
      Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui .
      Per altre informazioni a disposizione.
      un saluto.
      Livia

  • Livia Girlando-Team Previdenza

    ciao Max,
    potrebbe avere i requisiti per la pensione sociale: clicca qui per info . Ma per avere un prospetto dettagliato ti consiglio di rivolgerti direttamente all’INPS, che ha il dettaglio della sua posizione e può dirti se ci fossero altre agevolazioni per il suo caso.
    Puoi trovare i contatti cliccando qui.
    un saluto
    Livia

  • Livia Girlando-Team Previdenza

    ciao Max,
    se il patronato ti ha dato tale riscontro dovrebbe aver effettuato il calcolo con i dati a tua disposizione.
    In merito alla naspi per avere informazioni clicca qui.
    Ti consiglio di leggere questo articolo per identificare a che età potrai andare in pensione a seconda della categoria di lavoro svolta (dipendente privato/pubblico o autonomo).
    Prova ad utilizza il nuovo simulatore online dell’Inps “La Mia Pensione” inserendo Codice Fiscale e Pin al seguente link.
    Altrimenti puoi contattare direttamente l’Inps:
    Puoi trovare la sede più vicina cliccando qui, Oppure via telefono cliccando qui, o via web cliccando qui .
    Infine puoi fare il calcolo con il seguente simulatore.

    Qualora volessi andare in pensione prima potresti anche provare a concordare con la tua azienda l’uscita anticipata dal mondo del lavoro in cambio di una “buonuscita” che ti permetta di versare i contributi per il periodo che ti separa dalla pensione oltre che sostenerti fino al raggiungimento dei requisiti pensionistici.
    Per avere altre informazioni sui versamenti volontari clicca qui.
    un saluto.
    Livia

  • Livia Girlando-Team Previdenza

    ciao Alessandra,
    se rispetti i limiti di età o contributivi (per la pensione anticipata) non subirai dei tagli però controlla bene le tabelle di questo articolo perchè l’età pensionabile è più alta di quella da te indicata per il 2020. Controlla la tabella relativa al tuo lavoro (dipendente privata/pubblica/autonoma).
    un saluto
    Livia

  • Franca

    Salve io sono Franca vorrei sapere quando andrò in pensione avendo 21 anni di contributi maturati entro il 1992 ora ho 57 anni grazie

    • Livia Girlando-Team Previdenza

      ciao Franca,
      per andare in pensione di vecchiaia occorrono almeno 20 anni di contributi come puoi leggere su questo articolo. L’età pensionabile la trovi con le tabelle dell’articolo a seconda del tipo di lavoro svolto (dipendente, autonomo o pubblico).
      Per ottenere il calcolo preciso dell’età e dell’importo della pensione ti consiglio di utilizzare il nuovo simulatore online dell’Inps “La Mia Pensione” inserendo Codice Fiscale e Pin al seguente link.
      Infine potrai rivolgerti direttamente all’INPS che ha il dettaglio della tua posizione.
      Puoi trovare i contatti cliccando qui.
      un saluto
      Livia

  • Livia Girlando-Team Previdenza

    ciao Marika,
    per raggiungere i 20 anni di contributi potresti provare a versare dei contributi volontari.

    Per avere informazioni in merito ai contributi volontari qualora ti interessasse clicca qui, sulla convenienza al versamento dovresti farti fare un calcolo dall’Inps.
    Puoi trovare i contatti cliccando qui.
    un saluto
    Livia

  • Livia Girlando-Team Previdenza

    ciao Silvia,
    puoi leggere nelle tabelle di questo articolo l’età pensionabile per le dipendenti pubbliche.

    Il cosiddetto “salvacondotto” per i nati nel 1951 e nel 1952 è infatti inapplicabile, ai dipendenti pubblici: avrebbe consentito, ai lavoratori nati nelle suddette annualità, il pensionamento a 64 anni d’età, qualora possiedano almeno 35 anni di contribuzione al 31/12/2012; per le donne, il requisito di contribuzione si abbassa invece a 20 anni al 31/12/2012.

    Per avere dati ancora più precisi sulla tua posizione ed ottenere così il calcolo esatto dell’età e dell’importo dell’assegno ti consiglio di utilizzare il nuovo simulatore online dell’Inps “La Mia Pensione” inserendo Codice Fiscale e Pin al seguente link.

    Infine potrai rivolgerti direttamente all’INPS che ha il dettaglio della tua posizione.
    Puoi trovare i contatti cliccando qui.
    un saluto
    Livia

  • Livia Girlando-Team Previdenza

    ciao Graziano,
    Mi spiace che ti trovi in questa situazione particolare, i riferimenti che hai contattato sono quelli corretti.
    Ti direi di riprovare conl’Inps (magari la sede del tuo territorio).
    Puoi trovare i contatti anche sul territorio cliccando qui.
    un saluto
    Livia