Come gestire le spese al meglio


131 visite Nessun Commento

Ecco un tema cardine, ovvero l’equilibrio tra entrate e uscite. Tra le varie considerazioni che si possono fare a riguardo una cosa è certa: a pari disponibilità di budget (stipendio o pensione che sia) se hai un’attitudine da formica farai meno fatica a risparmiare denaro rispetto a chi, come ‘cicala’, tende a vivere la vita senza preoccuparsi di quanto sta spendendo.

Una delle prime filastrocche che ricordo di aver imparato da bambino è quella della cicala e della formica. Probabilmente è stata la volta in cui ho compreso il significato della metafora, ovvero della rappresentazione di un concetto attraverso la rappresentazione di una storia.

Prima però di annoiarti con i miei ricordi di infanzia torno subito alla ruvida realtà dei giorni nostri ed in particolar modo all’importanza della gestione del nostro denaro.

Assumi il controllo delle tue spese

Uno dei nodi cruciali per riuscire a risparmiare consiste nell’avere il controllo delle proprie uscite. A proposito, sai dirmi sui due piedi a quanto ammontano mediamente le tue uscite mensili?

Pensaci bene e non utilizzare né il condizionale, né parole come circa, su e giù, più o meno, perché rientrano nel calderone dei ‘secondo me‘. In sostanza rischi di basarti su stime errate perché questo approccio:

  • Non si basa su cifre bensì su impressioni
  • E’ un modo per pulirsi la coscienza senza prendere alcuna decisione
  • Non ti consente di avere il controllo delle tue spese (non puoi controllare ciò che non stai misurando)

Consiglio utile: misura costantemente il rapporto tra le tue entrate e le tue uscite applicando 3 semplici lezioni di risparmio.

3 App (gratis) per controllare il tuo budget

Dato che 7 italiani su 10 posseggono uno smartphone ho pensato di indicarti alcune app, ovviamente gratuite, che ti aiutano a gestire al meglio le tue entrate/uscite. Eccole di seguito:

  • Goodbudget – ti consente di tenere traccia delle spese e di impostare un budget mensile di spesa da rispettare (disponibile su dispositivi Android e IOS)
  • Expensify – scannerizzi scontrini di spesa e l’app provvede a conteggiarli,  suddividerli per categoria e fornirti report (disponibile su dispositivi Android e IOS)
  • ExpenseIQ – puoi pianificare il budget delle tue uscite mensili da rispettare; inoltre ti fornisce promemoria per bollette, spese e fatture da pagare (disponibile su dispositivi Android).

post 5_2

Il tempo non fa sconti a nessuno

Tempus fugit, il tempo vola, dicevano i latini ed oggi come oggi tale detto è quanto mai attuale nelle nostra quotidianità scandita da ritmi vertiginosi. Se non hai più 30 anni scommetto che ogni tanto ti capita di dire ‘è già venerdì?’, ‘è già fine mese?’ oppure…‘è già Natale?!?’ Quasi come se vivessimo costantemente in una realtà parallela, una sorta di centrifuga che ci assorbe e ci distoglie dal contatto con il presente.

Invece il tempo non ci aspetta, lui prosegue comunque.

Ecco che, tornando al vile denaro, ti consiglio di non rimandare la scelta di pianificare il tuo tenore di vista da pensionato a data da destinarsi, perché quel ‘domani’ potrebbe rivelarsi tardi. Al contrario fai oggi la tua scelta consapevole in  modo tale da garantirti un futuro dignitoso quando le tue entrate (leggi pensione) saranno inferiori al tuo attuale stipendio.

 

Conclusioni

Mettere dei soldi da parte a fine mese non è facile, tuttavia è necessario per costruire anno dopo anno una rendita integrativa da aggiungere a quella che sarà la tua pensione.

Sai già a quanto ammonterà la tua futura pensione?

 

Se non l’hai ancora fatto non aspettare oltre,  calcola la tua pensione ora!.

 

Fonte immagini – Unsplash.com

131 visite Nessun Commento