Capitalizzazione individuale

Voce creata da MEFOP


1.178 visite No Comments

Definizione semplicecapitalizzazione individuale

La capitalizzazione individuale è il meccanismo finanziario con cui operano i fondi pensione. La contribuzione di ogni singolo aderente affluisce in appositi conti individuali che vengono investiti generando rendimenti. I rendimenti vanno ad aggiungersi ai contributi versati, aumentando così il valore economico di quanto accumulato. La prestazione finale sarà quindi commisurata all’entità dei versamenti effettuati e dei rendimenti ottenuti.

In sostanza, il rendimento ottenuto ogni anno, invece di essere pagato o riscosso, è aggiunto al capitale iniziale che lo ha prodotto. Il funzionamento è quindi simile a quello di un conto corrente bancario, dove gli interessi prodotti sul capitale a fine anno vanno ad aumentare quanto presente sul conto corrente.

Facciamo un esempio

Esempio di capitalizzazione individuale:

ANNO 1

Capitale 1: 100€

Rendimento 1: 3%

ANNO 2

Capitale 2: (Capitale 1 + (Rendimento 1*Capitale 1) = (100+(3%*100)) = (100 + (0,03*100)) = (100+3) = 103€

Rendimento 2: 5%

ANNO 3

Capitale 3: (Capitale 2 + (Rendimento 2*Capitale 2) = (103+(5%*103)) = (103 + (0,05*103)) = (103+5,15) = 108,15€

Rendimento 3: 5%

Descrizione tecnica

La capitalizzazione individuale è un sistema tecnico finanziario che si basa sulla regola di capitalizzazione composta degli interessi.
Se si deposita un capitale C in un fondo, questo genera un rendimento annuo sul capitale depositato. Per ogni importo univoco depositato il fondo restituirà un rendimento i.
Se supponiamo di depositare nel fondo una somma unitaria (1). Al termine del primo anno, il capitale depositato diverrà: C(1+i)
Per un secondo anno, il fondo dovrà dare di nuovo un rendimento, calcolato però sul capitale disponibile alla fine del primo anno. Il nuovo capitale in deposito, il montante, sarà quindi: (1 + i) + (1 + i) ·C = C · (1 + i)(1 + i) = C · (1 + i)2
Andando avanti negli anni successivi e precisamente al terzo, il nuovo montate diventerà: (1+i) +(1+i)+(1+i) ·C=C ·(1+i)3
Dopo n anni di deposito, il montante sarà uguale a: C·(1+i)n

Link:

Calcola qui il tuo IRPEF

Calcola qui il tuo fondo pensione e il relativo vantaggio fiscale

1.178 visite No Comments

Glossario

ALLabcdefghijklmnopqrstuvwxyz