CIPGLP – Cassa italiana di previdenza ed assistenza dei geometri liberi professionisti

Voce creata da MEFOP


1.831 visite No Comments

CIPGLP - Cassa italiana di previdenza ed assistenza geometri liberi professionistiDefinizione semplice

La Cassa Italiana di Previdenza e Assistenza dei Geometri liberi professionisti (CIPAG), è stata istituita nel 1955 come ente pubblico per la previdenza e assistenza dei Geometri. Dal 1° gennaio 1995 è stata privatizzata.

Destinatari

Sono iscritti alla CIPAG tutti i Geometri liberi professionisti iscritti all’Albo professionale che esercitano, anche senza carattere di continuità ed esclusività, la libera professione.

La contribuzione

I contributi previdenziali dovuti alla Cipag sono il contributo soggettivo, il contributo integrativo.

Il contributo soggettivo è quantificato in misura percentuale sul reddito professionale Irpef prodotto nell’anno precedente (13% nel 2015, 14% nel 2016, 15% dal 2017), con un minimo comunque dovuto (indipendentemente dalla produzione di reddito professionale). La percentuale si riduce al 3,5% oltre un determinato limite reddituale fissato anno per anno (€ 152.350 nel 2015).

Il contributo integrativo è quantificato nella misura del 5% sul volume d’affari ai fini Iva (prodotto nell’anno precedente) con un minimo comunque dovuto (indipendentemente così dalla produzione di volume d’affari).

Requisiti pensionistici

Pensione di vecchiaia

È riconosciuta a 70 anni di età (a regime nel 2019, 68 anni nel 2015) e con un’anzianità contributiva minima di 35 anni. Il calcolo pensionistico è di tipo retributivo. Per le annualità eccedenti la quarantesima, il calcolo è contributivo.

Pensione di vecchiaia anticipata

Può essere riconosciuta anticipatamente al compimento di 66 anni e 3 mesi d’età (67 a partire dal 2016), purché sia sussistente l’anzianità contributiva minima richiesta per la vecchiaia. Il calcolo è misto e cioè retributivo per le annualità fino al 31.12.2009 e contributivo ex lege 335/95 per le annualità successive al 1.1.2010 (cfr. sistema calcolo di pensione retributivo e contributivo).

Pensione di anzianità

Il diritto alla pensione di anzianità spetta a coloro che hanno maturato almeno 40 anni di effettiva iscrizione e contribuzione indipendentemente dall’età anagrafica o a coloro che  hanno maturato almeno 35 anni di effettiva iscrizione e contribuzione alla Cipag e  hanno  compiuto almeno 58 anni di età. È necessario possedere l’ulteriore requisito di accesso rappresentato dal raggiungimento di un volume di affari professionale minimo rivalutata ogni anno secondo gli indici Istat (€ 8.950 nel 2015).

1.831 visite No Comments

Glossario

ALLabcdefghijklmnopqrstuvwxyz