Gestione Separata

Voce creata da Team Previdenza


12.291 views No Comments

Definizione semplice

La gestione separata è una delle possibili modalità di investimento utilizzate dalle compagnie di assicurazione. Si definisce “separata” in quanto le risorse sono gestite separatamente rispetto alle altre attività della compagnia. Gli investimenti nella gestione separata sono fortemente prudenziali e prevedono spesso una garanzia che assicura il capitale e/o un rendimento minimo.

A differenza delle gestioni finanziarie pure, la gestione separata prevede inoltre che l’eventuale rendimento maturato nell’anno venga acquisito direttamente dall’aderente e non possa diminuire negli anni successivi in caso di perdite.

Nel mercato dei fondi pensione alcune forme pensionistiche presentano la gestione separata come una possibile linea di investimento per l’iscritto nella fase di accumulo delle risorse; la quasi totalità dei fondi utilizza invece una gestione separata per rivalutare le somme nella fase di prestazione in rendita.

Descrizione tecnica

Nelle assicurazioni sulla vita, fondo appositamente creato dall’impresa di assicurazione e gestito separatamente rispetto al complesso delle attività dell’impresa. Le gestioni separate sono utilizzate nei contratti di ramo I; sono caratterizzate da una composizione degli investimenti tipicamente prudenziale. Il rendimento ottenuto dalla gestione separata viene utilizzato per rivalutare le prestazioni previste dal contratto; generalmente viene anche riconosciuta una garanzia di restituzione del capitale versato e/o di un rendimento minimo e il consolidamento annuo dei risultati (ciò significa che i rendimenti realizzati sono definitivamente acquisiti e non possono essere modificati dalle eventuali perdite o dai minori rendimenti degli anni successivi).

12.291 views No Comments

Glossario

ALLabcdefghijklmnopqrstuvwxyz