Jobs Act

Voce creata da MEFOP


647 views No Comments

jobs act governo

Definizione semplice

Il Jobs Act è il piano di misure per il lavoro proposto dal Governo guidato da Matteo Renzi con l’obiettivo di far crescere l’occupazione attuando una maggiore flessibilizzazione dei contratti di lavoro e ridescrivendo un sistema di tutela dei lavoratori che sia coerente con la situazione attuale del mercato del lavoro.

Il Decreto Lavoro (DL 34/2014 convertito in L. 78/2014) rappresenta il primo passo di questo complesso di riforme e interviene, in particolare, sul contratto a tempo determinato – che viene ridefinito in termini di flessibilità – e sul contratto di apprendistato.

I prossimi step riguarderanno i seguenti temi: ammortizzatori sociali, servizi per il lavoro e politiche attivi, semplificazione delle procedure e riordino delle forme contrattuali.

Al termine di questo processo, la novità più rilevante dovrebbe essere l’introduzione di un nuovo tipo di contratto di lavoro: il contratto a tempo indeterminato a tutela progressiva.

Link
La descrizione del Jobs Act sul sito del Ministero del Lavoro
DECRETO-LEGGE 20 marzo 2014, n. 34
LEGGE 16 maggio 2014, n. 78

Descrizione tecnica

Il Jobs Act è un piano d’azione elaborato dal Governo Renzi con l’obiettivo di rilanciare l’occupazione attraverso una puntuale riforma del mercato del lavoro e del sistema di tutela dei lavoratori.
Il primo provvedimento di questo complesso piano di riforme è il DL 34/2014 convertito con modificazioni nella L. 78/2014. Il cd. Decreto Lavoro, emanato con urgenza, ridefinisce il contratto a tempo determinato e, al contempo, semplifica il contratto di apprendistato in modo da rendere entrambi i contratti più coerenti con le attuali esigenze del contesto occupazionale e produttivo. Il provvedimento introduce inoltre il Durc “virtuale”.
Nello stesso Decreto è contenuta una dichiarazione di intenti diretta all’introduzione di un nuovo tipo di contratto di lavoro: il contratto a tempo indeterminato con tutele progressive.
Il piano per il lavoro prevede altresì la predisposizione di un disegno di legge che conferisca deleghe al Governo in materia di: disciplina degli ammortizzatori sociali, servizi per il lavoro e politiche attive, semplificazione delle procedure e riordino delle forme contrattuali.

647 views No Comments

Potrebbe interessarti anche

Glossario

ALLabcdefghijklmnopqrstuvwxyz